Fiorentina, Pradè: «Io e Prandelli vogliamo stupire»

Iscriviti
Pradè Fiorentina Chiesa
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Pradè ha parlato durante la conferenza stampa di Cesare Prandelli

Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato nel corso della conferenza stampa del neo allenatore viola Cesare Prandelli.

SCELTE DIRIGENZIALI – «Dico due cose: la prima è che chiedo a Prandelli di trovare l’alchimia e l’empatia. Si dice che i cavalli di ritorno non facciano bene, io e Cesare vogliamo stupire. Per il resto voglio essere onesto: è difficile trovare un’unione così forte tra il nostro vertice, Rocco Commisso, la seconda persona, Joe Barone, e la terza che sono io. Le decisioni vengono prese di comune accordo, Montella, Iachini e Prandelli sono allenatori che abbiamo scelto insieme». 

PRANDELLI – «Siamo felicissimi dell’arrivo di Prandelli, una scelta condivisa della società. Lo conosco bene come allenatore e come uomo. Ha firmato fino a giugno». 

IACHINI – «Voglio ringraziare Iachini da parte mia, di Barone e di Commisso. È stato un piacere lavorare insieme ma nel calcio ci sono situazioni particolari e anomale, che ci hanno portato a questa decisione».