Fiorentina, riflessione in corso su Pioli: ultimatum col Bologna, già pronto il sostituto

Fiorentina, riflessione in corso su Pioli: ultimatum col Bologna, già pronto il sostituto
© foto www.imagephotoagency.it

La Fiorentina riflette sull’esonero di Stefano Pioli dopo la sconfitta col Frosinone: possibile ultimatum col Bologna, in caso di debacle panchina a Emiliano Bigica fino a maggio

La sconfitta rimediata ieri confro il Frosinone ha decisamente appesantito la situazione di Stefano Pioli sulla panchina della Fiorentina: il tecnico viola, per cui è comunque scontato l’addio alla fine di questa stagione, sarebbe in queste ore al centro delle riflessioni da parte della dirigenza. La stessa società gigliata ieri, subito dopo il match contro i ciociari, aveva annunciato con un comunicato la volontà di prendersi le prossime 48 ore di tempo per vagliare attentamente il da farsi: di fatto, con la squadra al momento fuori dai giochi per l’Europa, non dovrebbero essere annunciate novità imminenti, a meno che non si decida per una svolta in tempi brevi già prima della fine del campionato.

Come riportato stamane da La Gazzetta dello Sport a Pioli dovrebbe infatti essere concessa un’ultimissima possibilità in vista della partita di domenica contro il Bologna: in caso di nuova debacle, è pronta la sostituzione. Probabilmente a traghettare la Fiorentina sino al termine della stagione potrebbe essere l’attuale tecnico della Primavera Emiliano Bigica, mentre per giugno sono diverse le candidatura all’orizzonte. Prima tra queste quella di Vincenzo Montella, che ieri ha parlato positivamente di un possibile ritorno in viola, ma pure quelle di Eusebio Di Francesco, Marco Giampaolo e Fabio Liverani.