Fonseca supera l’esame Milan, la Roma è ancora imbattuta e può puntare in alto

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Pareggio spettacolare a San Siro, la Roma rimane imbattuta ma deve registrare la difesa per puntare in alto

Tanti i protagonisti della sfida di San Siro. A partire dall’arbitro Giacomelli, in negativo, come Tatarusanu, mentre Ibra si conferma sempre decisivo. Partita in chiaroscuro invece per Kumbulla: in netta difficoltà su Ibrahimovic (vedere il primo gol), ma poi prezioso a riacciuffare un punto d’oro per la Roma, seconda rete consecutiva. I rossoneri rimangono in vetta alla classifica mentre i giallorossi mantengono l’imbattibilità (9 vittorie e 4 pareggi) e fanno un piccolo ma decisivo passo avanti in classifica: unica squadra da inizio stagione ad aver fatto rallentare il Milan dopo 4 vittorie consecutive.

Serviva una prestazione di livello per l’autostima ma anche per dare un segnale al campionato: la Roma punta decisa a un posto in Champions, il tempo dirà se Dzeko e compagni potranno sognare qualcosa di più. Ma intanto il gruppo si è ricompattato, i nuovi si stanno ambientando alla grande, Dzeko ha ritrovato nuovi stimoli e Pedro sta viaggiando ai suoi livelli. C’è però da registrare la difesa, ancora perfezionabile: maluccio Ibanez e Karsdorp, decisivo Mirante. E’ il reparto più in difficoltà da inizio stagione e quello su cui si stanno concentrando gli sforzi di Fonseca, l’ultimo ostacolo, poi la Roma potrà puntare in alto.