Gattuso: “Dimissioni e malattia, quante cattiverie su di me» – VIDEO

Iscriviti

Gennaro Gattuso non dimentica le cattiverie sul suo contro e così, dopo la vittoria sull’Empoli, si è sfogato. Queste le sue parole

Commentando la vittoria in Coppa Italia, il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha risposto ad alcune delle critiche che lo avevano colpito nelle scorse settimane.

«Il mio linguaggio non è stato perfetto e chiedo scusa. Io però ce l’avevo per le falsità dette in questi mesi: che volevo dimettermi, che ero malato, c’è qualche ex direttore che dice che non posso allenare perché prendo il cortisone. Tante cattiverie. A me piace essere giudicato, sono un professionista e guadagno tanto. Nella mia vita però non mi sono mai piaciute le falsità e quando le sento sul mio conto divento cattivo, scorbutico e maleducato».