Genoa, carcere per tre ultras: avrebbero estorto 320mila euro al club

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Confermato il carcere per tre capi ultras del Genoa che avrebbero estorto 320mila euro al club rossoblù

È stata confermata l’ordinanza del Tribunale del Riesame di Genova per Massimo Leopizzi, Artur Marashi e Fabrizio Fileni, capi ultras del Genoa accusati di associazione a delinquere, estorsione e violenza privata nei confronti della società rossoblù.

I tre avrebbero estorto 320mila euro, tra il 2010 e il 2017, attraverso minacce all’amministratore delegato Alessandro Zarbano. Per altri quattro ultras niente carcere, ma obbligo di dimora e divieto di avvicinamento allo stadio Ferraris.