Connettiti con noi

Atalanta News

Gol e assist contro il Benevento. L’Atalanta vola in zona Champions e ritrova il miglior Ilicic

Pubblicato

su

La Dea torna a volare grazie a un Ilicic straripante. Il 4-1 di Benevento rilancia la squadra di Gasperini in zona Champions

Un giocatore così fa tutta la differenza del mondo. E dopo il buio e le incertezze degli ultimi mesi a Benevento l’Atalanta ritrova il miglior Ilicic, quello che domina il gioco e fa la differenza sempre e comunque, con gol e assist. C’è stato un momento, nemmeno troppo lontano, in cui la Dea si è ritrovata improvvisamente – per motivi diversi – senza i sue due punti di riferimento in attacco, Gomez e Ilicic. Una situazione che Gasperini ha faticato più del previsto a gestire, perché nessuno in rosa è in grado di fare quello che fanno loro per la squadra. E se al momento il destino del Papu appare segnato (a meno di riconciliazioni sorprendenti), quello di Ilicic sembra tornato nei binari della sua normalità: fatta di gol, appunto e assist. Ha affossato il Benevento, quasi da solo, con una delle sue prestazioni maiuscole.

Fatta di colpi da biliardo, passaggi taglienti e zampate decisive. Il vantaggio nerazzurro è una sintesi di genialità e tecnica, con la solita sterzata a mettere fuori causa due difensori in area, e l’ultima finta appena prima del tiro beffardo che inganna Montipo’. L’assist per il tris di Zapata è una carezza che taglia i due la difesa del Benevento, l’Atalanta ritrova il miglior Ilicic impermeabile alla pioggia e a un terreno pesante. Corre, lotta e rilancia l’Atalanta in zona Champions con la terza vittoria consecutiva. E fa tutta la differenza del mondo, nello spogliatoio ma soprattutto in campo. Lo dicono anche le statistiche: dopo 10 partite consecutive senza gol e assist lo sloveno è tornato protagonista assoluto con cinque assist e due reti nelle ultime 5 gare di Serie A. E’ mancato a tutti, soprattutto a Gasperini, e allora bentornato Josip.