Guida ai Mondiali Russia 2018: classificate e regolamento fase a Gironi

Mondiali Russia 2018
© foto Mondiali Russia 2018

Mondiali 2018 in Russia: ecco il regolamento ufficiale fornito dalla FIFA

A pochi giorni dall’inizio dei Mondiali 2018 in Russia vediamo insieme il regolamento ufficiale fornito dalla FIFA. Dopo le qualificazioni e gli spareggi, il regolamento dei Mondiali è risultato di fondamentale importanza anche durante i sorteggi. Le 32 squadre qualificate infatti sono state suddivise in quattro fasce in base al loro ranking FIFA e poi smistate per gli otto gironi. La fase a gironi durerà dal 14 giugno fino al 28 giugno. A quel punto il regolamento prevede due giorni di riposo e quindi l’inizio della fase ad eliminazione diretta per le prime due classificate dei rispettivi gironi, partendo dagli ottavi di finale.

Come funziona il regolamento in caso che due squadre si trovassero in parità alla fine del girone?

In caso di parità di punti al termine del girone vediamo i parametri da seguire per determinare quale delle squadre andrebbe ad ottenere la posizione più alta:

  • Scontri diretti tra le squadre in questione;
  • Miglior differenza reti;
  • Maggior numero di gol segnati;
  • Sorteggio della FIFA.

Come funziona il regolamento in caso che due squadre si trovassero in parità di punteggio al termine dei 90 minuti nelle partite della fase ad eliminazione diretta?

La fase ad eliminazione diretta prevede match di sola andata con la possibilità, in caso di pareggio dopo i tempi regolamentari, di tempi supplementari ed eventualmente, calci di rigore. I tempi supplementari non sono nelle regole principali del calcio, bensì appartengono alle normative aggiuntive.

In caso di parità al termine dei tempi regolamentari di gioco le due squadre ricorreranno a due tempi di 15’ ciascuno, tra un tempo e l’altro vi è l’inversione di campo, con una brevissima pausa per dissetarsi. Se al termine dei supplementari, il punteggio è ancora in parità si ricorre ai consueti cinque calci di rigore.

Ecco i gironi del Mondiale di Russia 2018:

Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto, Uruguay
Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco, Iran
Gruppo C: Francia, Australia, Perù, Danimarca
Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia, Nigeria
Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica, Serbia
Gruppo F: Germania, Messico, Svezia, Corea del Sud
Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia, Inghilterra
Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia, Giappone

Scarica il calendario completo in PDF da stampare: Tabellone Mondiali 2018


Leggi ancheCalendario Mondiali Russia 2018: date, orari e dirette TV