La crisi dei bomber: Icardi a -7, Dybala a -10 rispetto a un anno fa

La crisi dei bomber: Icardi a -7, Dybala a -10 rispetto a un anno fa
© foto www.imagephotoagency.it

Flessione per i grandi bomber in questa stagione. Dybala ha segnato 10 reti in meno in A, soffre anche Icardi

I grandi attaccanti sono in crisi! Rispetto all’anno scorso scorso si sono persi per strada ben 35 gol! Annata difficile dunque per chi ha scelto di fare il bomber come professione o come stile di vita. Flessione pesante per Dybala (-10), Icardi (-7) e Dzeko (-6), Immobile (-5), un pizzico meno per Mertens (-3). Higuain è a -4. Tutti i bomber hanno realizzato tanti gol in Europa: Dybala, forse un po’ a sorpresa, è capocannoniere della Juventus in Europa con 5 gol in 5 gare di Champions (prima dell’inizio di questa stagione aveva realizzato, in tutto, 5 reti in Coppa).

Lo stesso si può dire per Edin Dzeko che ha segnato 5 reti in 4 sfide europee. Ottimo esordio in Europa anche per Maurito Icardi. La flessione del capitano nerazzurro è più dolce rispetto a quella di altri. L’attaccante argentino è a quota 9 dopo 16 giornate, -7 rispetto alla stratosferica cifra della scorsa stagione, quando viaggiava alla media di una rete a partita: 16 in altrettanti turni. Difficile naturalmente ripetersi a certi livelli, specie dopo aver saltato 3 partite tra infortunio e turnover. Anche Dzeko ha avuto dei problemi quest’anno, è fuori da 4 giornate. Bomber in crisi: in un anno persi 35 gol!