Infantino duro: «Cori razzisti a Dalbert? L’Italia non migliora, è grave»

Infantino duro: «Cori razzisti a Dalbert? L’Italia non migliora, è grave»
© foto www.imagephotoagency.it

Gianni Infantino, presidente della Fifa, commenta gli episodi di razzismo che vedono come vittima Dalbert dopo Atalanta Fiorentina

Gianni Infantino, presidente della Fifa, si è espresso a 90° Minuto riguardo ai cori razzisti a Dalbert che hanno portato all’interruzione di Atalanta-Fiorentina. Ecco le sue parole.

«Il razzismo si combatte con l’educazione, condannandolo, parlandone, non si può avere razzismo nella società e nel calcio. In Italia la situazione non è migliorata e questo è grave. Bisogna identificare gli autori e buttarli fuori dagli stadi».