Infortunio Icardi, l’attaccante sui social: «Il ginocchio sta bene»

icardi
© foto www.imagephotoagency.it

Infortunio Icardi, l’attaccante argentino rassicura tutti sui social: «Sto bene»

Mauro Icardi sta bene. È stato lo stesso attaccante argentino a fugare ogni dubbio con un video social in diretta: «Il ginocchio? Va meglio, si sta sgonfiando». Il numero 9 si era fatto male nella partita contro il Torino e non è partito con la ma la sua presenza non sembra in dubbio per la sfida all’Atalanta.

Infortunio Icardi, parla il medico dell’Inter: «Per Mauro nulla di grave, ci sarà con l’Atalanta» – 13 novembre

Mauro Icardi sarà in campo domenica prossima, alla ripresa del campionato, nel match contro l’Atalanta. Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter, ha parlato a “La Gazzetta dello Sport” delle condizioni del suo centravanti «Ha un gonfiore al ginocchio ma migliora. Ieri ha iniziato a correre, il ginocchio non si è gonfiato. Buon segno».

Infortunio Icardi, il medico dell’Inter: «In campo con l’Atalanta» – 9 novembre

Mauro Icardi sta recuperando a grandi passi dalla botta rimediata nella partita contro il Torino. Già ieri il calciatore aveva rassicurato tutti sulle sue condizioni di salute ma la conferma è arrivata oggi dal medico dell’Inter. Così il dottor Piero Volpi a Premium Sport: «Avevamo capito fin da subito che non si trattava di nulla di particolarmente grave. Martedì si valuterà se fare un lavoro differenziato o se aspettare ancora un giorno. Ma penso proprio che con l’Atalanta sarà regolarmente in campo».

Infortunio Icardi: l’Inter può tirare un sospiro di sollievo perchè l’infortunio accusato dal Capitano si è rivelato meno grave del previsto – 8 novembre, ore 11.50

«Grazie a Dio è solo un colpo, niente di serio rispetto a quanto pensato precedentemente. Ora pensiamo a recuperare il più presto possibile» ha scritto Mauro Icardi sul suo profilo Instagram ufficiale. Scongiurate le brutte ipotesi, Maurito dovrà stare a riposo per qualche giorno a causa «di una forte contusione con infiammazione alla regione anteriore del ginocchio destro» e tornerà a disposizione di Spalletti a partire dalla prossima settimana.

Infortunio Icardi: nessuna lesione, stop di 4-5 giorni – 7 novembre, ore 12

«Mauro Icardi si è sottoposto questa mattina a esami clinico-strumentali presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. Per l’attaccante nerazzurro nessuna lesione, si evidenziano i postumi di una forte contusione con infiammazione alla regione anteriore del ginocchio destro riportata durante la gara di domenica contro il Torino. Fisioterapia e lavoro differenziato per 4-5 giorni in attesa di tornare a disposizione di Luciano Spalletti» si legge sul sito ufficiale del club. Mauro, dunque, salterà gli impegni con la sua Argentina ma, a breve, tornerà a lavorare col gruppo neroazzurro.

Infortunio Icardi: problema al tendine rotuleo del ginocchio per l’attaccante dell’Inter, che non andrà in Argentina con la nazionale. Stop di sette giorni – 6 novembre, ore 7.25

Si parla di almeno una settimana di stop per Mauro Icardi. La punta dell’Inter non raggiungerà i compagni in nazionale e l’Argentina dovrà fare a meno di lui. Il problema deriva da un contrasto con Nkoulou nel primo tempo, MI9 ha giocato tutta la partita col dolore e alla fine ne ha pagato le conseguenze. Dovrà rimanere ai box per una settimana, dunque, ma verrà sottoposto ad alcuni esami per capire se l’infortunio lo bloccherà alla ripresa del campionato o meno: la sfida con l’Atalanta è importante e Icardi non vuole perdersela, anche se un po’ di rischio c’è.

Infortunio Icardi: guaio al ginocchio per l’argentino

Brutta tegola per l’Inter, che dopo il deludente pareggio contro il Toro a San Siro deve fare i conti con la notizia dell’infortunio di Mauro Icardi. L’attaccante nerazzurro non andrà in nazionale e l’Argentina lo ha annunciato sul profilo Twitter, spiegando che il problema fisico di Icardi è legato ad una botta presa nella gara di oggi al ginocchio. Icardi deve sottoporsi a nuovi accertamenti per assicurarsi che siano escluse lesioni al tendine rotuleo del ginocchio destro e c’è parecchia apprensione in casa Inter per questo infortunio inaspettato e problematico da gestire, visto che l’attaccante non è riuscito ad andare in Nazionale.

Anche Luciano Spalletti, al termine di Inter-Torino, ha parlato così del problema fisico di Icardi, rimasto comunque in campo per tutti i novanta minuti di gioco (ha anche fornito l’assist decisivo per il pareggio messo a segno da Eder): «Icardi ha preso una botta nel primo tempo e si toccava l’ematoma, ma ti privi difficilmente di un giocatore così in area». Già nella giornata di domani il giocatore si sottoporrà agli esami di rito, con i tifosi dell’Inter che stanno già facendo gli scongiuri, con la speranza che l’attaccante recuperi per i prossimi impegni di campionato.