Infortunio Mandzukic, no good: salta l’Atletico?

Infortunio Mandzukic, no good: salta l’Atletico?
© foto www.imagephotoagency.it

Non arrivano buone notizie per Mario Mandzukic. L’attaccante croato salterà le prossime due sfide contro Bologna (Coppa Italia) e Milan (Supercoppa) e potrebbe stare fermo per almeno un mese. Notizie discordanti sui quotidiani in edicola quest’oggi ma il centravanti bianconero resterà fuori dai giochi, come minimo, per due settimane. Lo stop ai flessori potrebbe rivelarsi più grave del previsto e potrebbe indurre Marione a star fermo per un mese: il giocatore in quel caso farà di tutto per recuperare per la sfida di Champions contro l’Atletico Madrid.

«Mario no good» ha detto Massimiliano Allegri alla vigilia di Bologna-Juventus. Quanto starà fuori l’attaccante croato? Il giocatore salterà sicuramente la sfida contro il Bologna di domani e difficilmente sarà a disposizione per la gara di Supercoppa contro il Milan. Secondo Il Corriere di Torino però le sensazioni sono negative: per Marione potrebbe trattarsi di una lesione muscolare che, se confermata, costringerebbe Mandzukic a saltare anche il match di andata di Champions League contro l’Atletico Madrid.

Mario Mandzukic si ferma. A due giorni dalla gara contro il Bologna in Coppa Italia, l’attaccante della Juventus ha accusato un problema ai flessori della coscia sinistra nell’allenamento odierno. Per tale motivo, il croato salterà sicuramente la prossima sfida e forse anche la Supercoppa italiana contro il Milan, in scena a Jedda per il 16 gennaio. Ecco il comunicato del club bianconero: «tra due giorni si torna in campo. Sul campo di gara almeno, perché su quello di allenamento la Juventus lavora già da martedì, in vista dell’esordio stagionale in Coppa Italia che sabato sera la vedrà in trasferta a Bologna. Questa mattina i bianconeri si sono dedicati a esercizi di tecnica e alla tattica da replicare allo stadio Dall’Ara. Durante la seduta Mario Mandzukic ha accusato un problema ai flessori della coscia sinistra la cui entità dovrà essere valutata». Nelle prossime ore seguiranno ulteriori aggiornamenti.