Infortunio Penaranda: 2016 finito. Nuovi esami per lui

Infortunio Penaranda: gli aggiornamenti. L’attaccante dell’Udinese rischia di salutare in anticipo. Le ultimissime notizie

INFORTUNIO PENARANDA, NUOVI ESAMI, 14 DICEMBRE – Ci sono in vista nuovi esami per il venezuelano dell’Udinese: il giocatore sosterrà una nuova risonanza magnetica all’inserzione al retto femorale destro. Il problema lo terrà fuori fino a metà gennaio ma comunque ci saranno novità tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima.

INFORTUNIO PENARANDA: DINAMICHE DI MERCATO, ORE 12.50 – L’infortunio del giocatore dell’Udinese apre anche a scenari di calciomercato per gennaio. Il giovane attaccante ha finito il 2016 e tornerà nell’anno venturo, si è già parlato di un ritorno al Granada ma col passare del tempo aumenta la possibilità di rivederlo in Andalusia. Sembra infatti che lo stesso Penaranda voglia andare a giocare in Liga e quindi possa riprendersi dall’infortunio in prestito per sei mesi. L’Udinese potrebbe essere d’accordo e a meno di clamorosi sviluppi per il venezuelano il ritorno al Granada pare cosa fatta.

Problemi per l’Udinese di mister Luigi Delneri. Adalberto Penaranda, attaccante classe 1997, potrebbe salutare anzitempo i friulani. Il calciatore è stato utilizzato con il contagocce, il 2016 potrebbe essersi già concluso a causa di un problema al bicipite femorale destro. Il calciatore non sarà a disposizione contro Atalanta, Crotone e Sampdoria.
INFORTUNIO PENARANDA: LE ULTIMISSIME – L’infortunio potrebbe essere più grave del previsto perché il retto femorale destro del giocatore venezuelano è interessato da una probabile lesione. Ulteriori analisi verranno e seguire prossimamente ma il giocatore potrebbe dire addio all’Udinese in anticipo. Il giocatore infatti potrebbe lasciare a gennaio per tornare in Spagna con il Granada molto interessato.