Inizia il periodo di Antonio Conte. Da marzo in Serie A ha perso solo due volte

Iscriviti
Inter Conte
© foto www.imagephotoagency.it

Il ruolino di marcia di Antonio Conte da marzo fino a fine campionato è perfetto. Nella precedente esperienza alla Juventus ha perso solamente due volte.

Inizia il periodo “Contiano”. La carica che trasmette l’allenatore salentino è contagiosa e dura dal primo giorno di ritiro fino all’ultimo minuto dell’ultima partita di campionato. Ma Antonio Conte da marzo in avanti sembra dare proprio il meglio di sé.

Con la Juventus infatti, durante le sue tre stagioni, è riuscito a dare l’accelerata decisiva proprio in questo periodo. Nella stagione 2011/2012, il tecnico ha portato a casa 10 vittorie e 5 pareggi andando a vincere lo scudetto da imbattuto. L’anno seguente l’allenatore salentino ha inanellato ancora 10 vittorie seguite poi da 2 pareggi e una sconfitta.

Nell’ultima stagione alla Juventus, Conte si è addirittura superato. Sono state 13 le vittorie in campionato e solamente due le sconfitte. In tutti e tre i casi Conte ha portato a casa lo scudetto. Certo, era un campionato con altri avversari. Nessuno era al livello della Juventus attuale. Un fattore questo che da ancora più lustro al lavoro di Conte sulla panchina dell’Inter. Il tecnico ora vuole spingere sull’acceleratore.