Connettiti con noi

Inter News

Inter, a rischio la presenza dei sudamericani con la Samp

Pubblicato

su

Correa

Simone Inzaghi pensa alla partita di domenica prossima. Contro la Sampdoria dove dovrà rinunciare forse ai sudamericani

L’Inter tornerà ad allenarsi mercoledì ad Appiano Gentile in vista della sfida contro la Sampdoria. Ovviamente non ci saranno i 12 giocatori convocati dalle rispettive nazionali: De Vrij, Dumfries, Skriniar, Calhanoglu, Dzeko, Barella, Bastoni, Sensi, Correa, Lautaro, Vidal e Vecino.

Il tecnico nerazzurro potrà lavorare per i prossimi dieci giorni rimangono i portieri Handanovic, Radu e Cordaz, oltre a Ranocchia, D’Ambrosio, Kolarov, Dimarco, Darmian e Satriano. Come sottolinea Gazzetta.it in vista della ripresa (Inter attesa in casa della Samp), i problemi maggiori sono legati ai sudamericani, che saranno in campo dall’altra parte del mondo per il terzo impegno delle qualificazioni a Qatar 2022 nella notte tra giovedì 9 e venerdì 10. Se la Lega dunque fissasse la sfida di Marassi per sabato 11 sarebbe un bel problema. Il fatto però che l’esordio in Champions (in casa col Real Madrid) sia programmato per mercoledì 15 induce l’ambiente all’ottimismo. Contro la Samp si dovrebbe giocare domenica 12 e Inzaghi quindi avrà un giorno in più per far smaltire ai suoi volo intercontinentale e jet lag.

TUTTE LE NOTIZIE SUI NERAZZURRI SU INTERNEWS24.COM