L’Inter riparte da cinque: le certezze di Marotta per puntare sempre più in alto

L’Inter riparte da cinque: le certezze di Marotta per puntare sempre più in alto
© foto www.imagephotoagency.it

Cinque pilastri per la nuova Inter: ecco le certezze da cui vuole ripartire Marotta per mettere lo scudetto nel mirino

Il mercato è ormai alle porte, la scelta del nuovo tecnico ancora più imminente. Anche se, salvo eventuali colpi di scena da Torino, lo scenario in casa Inter appare sempre meno nebuloso: a fine stagione, sulla panchina nerazzurra, si assisterà all’avvicendamento tra Spalletti e Conte. A partire da questa staffetta, poi, si delineeranno le strategie di mercato.

Intanto, però, ci sono già delle basi da cui ripartire. Degli elementi sui quali Marotta, a prescindere da ogni discorso, vuole porre nuove fondamenta. Cinque, in particolare. Perché tra i pali Handanovic è una garanzia, così come grande affidabilità hanno assicurato Skriniar e De Vrij al centro della difesa. In mezzo al campo l’uomo su cui costruire il futuro nerazzurro si chiama Brozovic, mentre sugli esterni l’unica certezza per il domani porta il nome di Asamoah. Si parte da qui per costruire tutto intorno.