Zapata e il gol all’Inter: «Potrei vestire la 97!»

© foto www.imagephotoagency.it

Protagonista a sorpresa del derby Inter-Milan, Cristian Zapata ha parlato del momento che stanno vivendo i rossoneri, la sfida contro l’Empoli e molto altro: ecco le sue parole

Eroe in casa Milan dopo il gol del pari siglato al 97′ nel derby contro l’Inter, Cristian Zapata è tornato protagonista della formazione rossonera. Intervistato da Milan TV, il difensore colombiano ha fatto il punto della situazione sul suo momento ma non solo: «Il gol nel derby? Non so come ho preso il pallone: mi sono butto ed ho visto che la palla era entrata. Forse di stinco, poi di piede: l’ho presa con tutto. Partite come il derby sono quelle in cui lottiamo di più,ero carico: penso di aver concluso una bella partita in ottimo modo. Mai sognato un gol simile? No, non l’avevo mai sognato: ogni calciatore sogna una cosa del genere, sono fortunato e molto felice. Come sto? Sono tornato da un lungo infortunio in un momento in cui la squadra faceva molto bene. Serviva pazienza e lavoro per l’occasione, che poi è arrivata: mi sento in un ottimo momento, bisogna però migliorarsi sempre. Empoli? Gara complicata ma lavoriamo bene: in casa dobbiamo conquistare i tre punti. Mancano poche partite alla fine del campionato, sono tutte finali. La maglia regalata a Lì? Sono felice, si ricorderà il mio nome. Se indosserò la maglia numero 97? Vedremo, possibile: porto la maglia numero 17 perché è il giorno in cui è nata mia figlia».