Inter-SPAL 2-0, pagelle e tabellino

Inter-SPAL 2-0, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-SPAL, 27ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Inter-SPAL 2-0 – Allo stadio ‘Meazza’ di Milano, la squadra di Luciano Spalletti batte col risultato di 2-0 i biancazzurri guidati da Leonardo Semplici nella gara valida per il 27° turno di Serie A. Dopo un primo tempo equilibrato, l’Inter fa sua la gara nella seconda metà del secondo tempo con le reti ravvicinate di Politano (68′)e Gagliardini (77′). Nerazzurri che rafforzano il quarto posto salendo a 50 punti, SPAL (23) in zona sempre più pericolante.

Inter-SPAL 2-0: pagelle e tabellino

MARCATORI: 68′ Politano, 77′ Gagliardini

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; Cedric Soares 6, Miranda 6 (46′ Ranocchia 6), de Vrij 6, Dalbert 6; Brozovic 5,5 (42′ Candreva 5,5), Gagliardini 6; Politano 6 (74′ Borja Valero 6), Joao Mario 5,5, Asamoah 6; Martinez 6,5. A disposizione: Padelli, Keita, Ranocchia, Borja Valero, D’Ambrosio, Skriniar, Perisic, Candreva. Allenatore: Luciano Spalletti.

SPAL (3-5-2): Viviano 5,5; Bonifazi 6, Vicari 5, Felipe 5 (73′ Paloschi s.v.); Valoti 6 (62′ Dickmann 6), Kurtic 6, Schiattarella 6, Missiroli 6, Fares 6; Floccari 6 (83′ Antenucci s.v.), Petagna 6. A disposizione: Gomis, Fulignati, Poluzzi, Simic, Antenucci, Regini, Valdifiori, Dickmann, Costa, Paloschi, Jankovic.

ARBITRO: Gianpaolo Calvarese (sez. Teramo)

NOTE: Ammoniti Gagliardini, Missiroli, Petagna, Valoti, Joao Mario, Felipe, Vicari, Ranocchia. Possesso palla: 56%-44%. Tiri totali: 10-2. Tiri in porta 4-1. Calci d’angolo: 4-7.

INTER – IL MIGLIORE

MARTINEZ 6,5 – E’ l’uomo più pericoloso dei nerazzurri e corre fino alla fine. Nel primo tempo segna un gol di pregevole fattura ma l’arbitro lo annulla ravvisando un suo tocco col braccio. Da un suo movimento nasce l’1-0 nerazzurro.

INTER – IL PEGGIORE

CANDREVA 5,5 – Entra al posto di Brozovic alla fine del primo tempo. Corre molto ma compie diversi errori tecnici non riuscendo a incidere.

SPAL – IL MIGLIORE

VALOTI 6 – Gioca da laterale destro – suo ruolo non abituale – e se la cava bene. Prezioso in entrambe le fasi.

SPAL – IL PEGGIORE

VICARI 5 – Perde quasi tutti i duelli con Martinez. In grossa difficoltà e spesso fuori posizione.


Inter-SPAL: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Inter più determinata e riversata con maggior vigore nella metà campo avversaria. Al 23′ arriva il vantaggio coin Politano, bravo a controllare in area e a concludere in rete (tiro deviato da Bonifazi). Meno di dieci minuti e arriva il raddoppio con Gagliardini (77′), bravo a concludere nell’angolo più lontano. Finale senza grosse emozioni.

45’+5′ Triplice fischio a San Siro: l’Inter batte la SPAL col risultato di 2-0.

45’+5′ Tiro di Petagna da fuori area: palla deviata in angolo

45’+2′ Ammonito Ranocchia, falloso su Antenucci

45′ Decretati 5 minuti di recupero

45′ Vicari viene ammonito per un fallo di ostruzione su Martinez

38′ Ultimo cambio nella SPAL: esce Floccari, entra Antenucci

35′ Candreva conclude dai 20 metri: palla alta

32′ IL RADDOPPIO DELL’INTER! CONTROLLO DI GAGLIARDINI IN AREA E CONCLUSIONE NELL’ANGOLO PIU LONTANO PER IL RADDOPPIO NERAZZURRO. 2-0

29′ Ultimo cambio nell’Inter: esce Politano, entra Borja Valero

28′ Secondo cambio nella SPAL: esce Felipe, entra Paloschi

25′ Rete convalidata: Inter in vantaggio sulla SPAL per 1-0

24′ Silent-check in corso per verificare la regolarità della rete interista

22′ INTER IN VANTAGGIO! PALLONE IN AREA A POLITANO CHE CONTROLLA E CONCLUDE NELL’ANGOLO BASSO. PALLA IN RETE DOPO UNA DEVIAZIONE DI BONIFAZI. 1-0

21′ Candreva, imbeccato in area da Gagliardini, viene stoppato al momento del tiro da Bonifazi

19′ Ammonito Felipe

17′ Primo cambio nella SPAL: esce Valoti, entra Dickmann

16′ Calcio d’angolo a rientrare di Cedric Soares e respinta coi pugni di Viviano

12′ Ammonito Joao Mario per proteste

12′ Ammonito Valoti per un’entrata in ritardo su Dalbert

1′ Inizia il secondo tempo della gara. Nell’Inter, Ranocchia è in campo al posto di Miranda.


SINTESI PRIMO TEMPO – Prima occasione della gara al 16′ con Martinez che, al volo, manda di poco a lato. Al 23′ risponde Petagna con un colpo di testa che sfiora il palo. Al 27′ è ancora Martinez, di testa, a sfiorare la segnatura. Quattro minuti dopo (31′) l’attaccante argentino va in rete: il vantaggio nerazzurro viene annullato per un tocco col braccio dopo la revisione Var.

45’+5′ Termina il primo tempo di Inter-SPAL. Squadre ferme sullo 0-0.

45’+5′ Tempestiva chiusura di Miranda su Petagna, pronto a concludere sotto porta

45′ Decretati 5 minuti di recupero

45′ Ammonito Petagna, falloso su una ripartenza di Asamoah

45′ Tiro di Petagna dal limite: Miranda respinge

42′ Nell’Inter, esce l’infortunato Brozovic ed entra Candreva

37′ Calcio di punizione di Politano dai 20 metri: palla alta

33′ LA RETE DELL’INTER VIENE ANNULLATA DOPO LA REVISIONE VAR A CAUSA DI UN CONTROLLO COL BRACCIO DI MARTINEZ. SI RESTA SULLO 0-0

31′ INTER IN VANTAGGIO! CROSS DI ASAMOAH IN AREA, MARTINEZ CONTROLLA ELUDENDO FELIPE E VICARI E POI BATTE VIVIANO CON UN RASOTERRA. 1-0

30′ Primo calcio d’angolo in favore dell’Inter

29′ Ammonito Missiroli per un fallo su Joao Mario ai 20 metri

27′ Cross di Cedric Soares dalla destra e colpo di testa di Martinez: pallone di poco a lato

25′ La gara riprende con un calcio d’angolo in favore della squadra biancazzurra

24′ Silent-check in corso per un tocco di Brozovic in area nerazzurra

23′ SPAL in avanti: cross di Bonifazi dalla destra e colpo di testa di Petagna che finisce di poco fuori

19′ Ammonito Gagliardini, falloso su Missiroli

16′ Inter pericolosa: cross di Cedric Soares in piena area e girata al volo di Martinez, palla alta

13′ Azione insistita dell’Inter e conclusione di Gagliardini dai 20 metri: palla altissima

8′ Miranda rientra in campo dopo essersi prestato alle cure dei sanitari

8′ La SPAL ottiene il primo calcio d’angolo della partita

7′ Il gioco riprende con Miranda ancora fuori dal campo

5′ Gioco momentaneamente fermo per un colpo subito da Miranda in pieno volto. Il difensore brasiliano perde sangue dal naso

4′ Fares va al tiro da fuori area: Handanovic si distende e para

2′ Inter in avanti: Joao Mario conclude dall’interno dell’area, palla di poco alta

1′ La partita ha inizio. Calcio d’avvio dell’Inter

Squadre in campo a San Siro, tra poco il calcio d’avvio di Inter-SPAL!


Inter-SPAL: formazioni ufficiali, Miranda, Dalbert e Floccari dal 1′

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric Soares, Miranda, de Vrij, Dalbert; Brozovic, Gagliardini; Politano, Joao Mario, Asamoah; Martinez.

SPAL (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Valoti, Kurtic, Schiattarella, Missiroli, Fares; Floccari, Petagna.


Inter-SPAL: probabili formazioni e pre-partita

Inter: Spalletti ritrova Keita ma non può contare su Vecino (squalificato), Nainggolan (infortunato) e deve valutare le condizioni di Perisic. Davanti alla porta difesa da Handanovic, probabile impiego di Cedric Soares, de Vrij, Miranda e Asamoah; a centrocampo, ballottaggio Brozovic-Borja Valero per affiancare Gagliardini. Sulla trequarti si scaldano Politano, Joao Mario e Candreva, davanti ai quali è pronto Lautaro Martinez (Icardi ancora non convocato). SPAL: Semplici non ha a disposizione Cionek (squalificato), Murgia e Lazzari (non convocati). Biancazzurri previsti in campo con Viviano in porta, Bonifazi, Vicari e Felipe in difesa; a centrocampo si scaldano Murgia, Valoti, Missiroli, Kurtic e Fares. In attacco, Paloschi è favorito dal 1′ su Antenucci e Floccari per far coppia con Petagna.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric Soares, Miranda, de Vrij, Asamoah; Brozovic, Gagliardini; Politano, Joao Mario, Candreva; Martinez.

SPAL (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Kurtic, Schiattarella, Valoti, Missiroli, Fares; Paloschi, Petagna.


Inter-SPAL, i precedenti

I precedenti totali tra Inter e SPAL sono 38 e vedono un bilancio di 26 vittorie nerazzurre, 8 pareggi e 4 successi ferraresi. Dal ritorno della SPAL in Serie A dopo 49 anni (nel 2017) si sono verificate 2 vittorie dell’Inter (l’ultima nella gara d’andata per 2 a 1) e un pareggio. L’ultima vittoria biancazzurra è datata febbraio 1962 (1-0 casalingo). SPAL mai vittoriosa a San Siro contro l’Inter.


Inter-SPAL, l’arbitro della gara

Inter-SPAL è diretta dall’arbitro Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo. Gli assistenti sono De Meo e Alassio, Piccinini è il quarto uomo. Al Var, Di Bello e Vuoto (Avar). Con Calvarese – alla prima direzione della sfida – 11 precedenti per l’Inter (7 vittorie, un pareggio e 3 sconfitte) e 2 per la SPAL (una vittoria e un pareggio).


Inter-Spal Streaming: dove vederla in tv

Inter-Spal sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box in HD), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.