Connettiti con noi

Champions League

Inzaghi a Inter Tv: «Sarà una partita bellissima da vivere. Ancelotti? Vincente nato»

Pubblicato

su

L’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi ha parlato in vista della partita di Champions League contro il Real Madrid

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Inter TV in vista della partita di Champions League contro il Real Madrid.

CAMMINO IN CHAMPION – «Senz’altro il pareggio di Genova ci ha lasciato con un po’ di rammarico, ma abbiamo giocato 20′ con un uomo in meno e le prime partite si stanno decidendo sempre nei minuti finali. Dalla Champions ho imparato che bisogna sempre giocarsi ogni partita al massimo: con la Lazio abbiamo chiuso il girone da imbattuti, abbiamo fatto un bellissimo turno eliminatorio. Noi partiamo giocando contro la squadra più forte del girone, ma il passato è passato: abbiamo la possibilità di scrivere una bella pagina per il presente e lavorare al meglio per il futuro».

REAL MADRID – «Domani bisognerà fare le due fasi nel migliore dei modi perché il Real farà tanto palleggio. Dovremo essere bravi a fare un’ottima fase di non possesso. E quando avremo la palla noi dovremo tenerla il più possibile cercando di farli correre. Affrontarli subito secondo me cambia poco, sarà una partita bellissima da vivere: sono una squadra fortissima con un ottimo allenatore e una grande storia, ma cercheremo di farlo nel migliore dei modi».

ANCELOTTI – «Pippo mi parla al meglio di lui, è un grandissimo allenatore, un vincente nato. I tifosi? Sicuramente saranno un’arma in più: sarà la seconda partita in casa, cercheremo di fare una grande partita».