Inzaghi: «Seguo sempre il Milan. Ritorno Maldini? Sarebbe fantastico»

Inzaghi: «Seguo sempre il Milan. Ritorno Maldini? Sarebbe fantastico»
© foto www.imagephotoagency.it

Filippo Inzaghi, allenatore del Venezia, ha parlato anche del ‘suo’ Milan, del possibile ritorno di Maldini e di molto altro ancora

Pippo Inzaghi, attuale allenatore del Venezia, ex centravanti e tecnico del Milan, ha parlato a “Sky Sport” del momento dei rossoneri, del possibile ingresso in società di Maldini e di molto altro ancora: «L’offerta di Fassone a Maldini? Paolo è una persona che sa di calcio, una persona eccezionale. Io sono un po’ lontano da queste cose e penso soprattutto al Venezia e a questi tifosi anzi li ringrazio per l’affetto che hanno dimostrato a Pordenone e sono sicuro che sabato gli daremo una grande soddisfazione. Mio fratello Simone? Mi sarebbe piaciuto andarlo a vedere a Udine ma ha giocato di sabato. Ha ereditato una squadra a inizio luglio e Simone è entrato con la sua solita intelligenza, facendo giocare i giovani, e facciamo i complimenti a Simone, io tifo per lui, un ragazzo intelligente che sa quel che fa».

ANCORA SUPERPIPPO – Prosegue Pippo Inzaghi: «Tutti i tifosi avversari in Lega Pro mi accolgono molto bene. E’ successo anche a Pordenone dove tutti i tifosi si sono alzati in piedi per applaudirmi e succede in ogni stadio ed è veramente bellissimo. Il mio Milan aveva più punti di quello di Montella ma io tiferò Milan per tutta la vita: quando finisce la partita i primi risultati che chiedo sono quelli del Milan e di mio fratello e io auguro il meglio a Montella. Le bandiere di nuovo in società? C’è sempre stato Franco Baresi nel Milan. Si sono fatti tanti nomi, tutti possono dare tanto perché sanno cosa vuol dire il dna Milan: Paolo è un ragazzo straordinario e se tornerà al Milan saremo tutti felici. Montella non ha bisogno dei miei consigli e auguriamoci che possa riportare il Milan dove merita».