Italia, Hubner controcorrente: «Troppi giovani in Nazionale. Chiesa? Non male»

Italia, Hubner controcorrente: «Troppi giovani in Nazionale. Chiesa? Non male»
© foto www.imagephotoagency.it

In occasione della partita disputata con la maglia del Genoa Legends, Dario Hubner ha commentato alcuni temi caldi del calcio italiano. Ecco la sua opinione sulla Nazionale italiana, e in particolare su Federico Chiesa:«Ci sono tanti giovani bravi in Nazionale, secondo me sono troppi però nello stesso momento, un gruppo più mirato secondo me sarebbe più giusto. Chiesa? Sta facendo benissimo, è un ottimo giocatore con ampi margini di miglioramento. Non è male. Il miglior giocare italiano? Non credo».

Quando chiedono a Hubner di prevedere chi vincerà lo scudetto e la classifica marcatori, il bomber risponde così:«La Juve ha qualcosa in più, ma comunque ci sono due belle lotte per Champions e per non retrocedere. Quagliarella al momento è primo a 21 reti. Son felice, da italiano spero sempre che un italiano finisca sopra tutti nella classifica marcatori. Segna tanto perché la squadra lo mette in condizione di concludere in porta».