Italia: il dualismo tra Romagnoli e Acerbi

Italia: il dualismo tra Romagnoli e Acerbi
© foto www.imagephotoagency.it

C’è la necessità di sostituire Chiellini. Mancini sceglierà a seconda della circostanza se utilizzare Romagnoli o Acerbi

Mancini sta cercando di sostituire Chiellini nel migliore dei modi. Contro la Finlandia ha giocato Acerbi, mentre contro l’Armenia era toccato a Romagnoli. Seppur entrambi mancini, sono due difensori con caratteristiche diverse. Il giocatore della Lazio è più bravo ad agire come terzo, è migliore nell’anticipo e sa accorciare meglio.

Al contrario, Romagnoli è più bravo al centro della difesa. Di conseguenza, quando Mancini adotterà una difesa a 3 in fase di impostazione (come accaduto in Finlandia), gli preferirà Acerbi, con Bonucci al centro. Quando si giocherà a 4, probabilmente giocherà Romagnoli.