La rinascita di José Mauri? Titolare in Milan-Parma: non gioca in A da 469 giorni!

La rinascita di José Mauri? Titolare in Milan-Parma: non gioca in A da 469 giorni!
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ritrova José Mauri. Il centrocampista ha fatto bene in Europa League e si è guadagnato una chance in campionato

La gara di Europa League contro il Dudelange ha fornito delle utili indicazioni al Milan e a Rino Gattuso per il prosieguo della stagione: Bertolacci probabilmente è giunto alla fine della sua esperienza milanista mentre José Mauri, centrocampista classe ’96 praticamente inutilizzato da Gattuso, potrebbe trovare nuova linfa. Dopo il buon impatto da subentrato nel match contro il Dudelange in Europa League, Mauri potrebbe partire dal primo minuto per la prima volta in campionato nella sfida contro il Parma.

Il centrocampista, arrivato al Milan quattro anni fa proprio dal Parma (colpo a parametro zero dopo il fallimento dei ducali) non è mai riuscito a sfondare in rossonero. Per lui 16 presenze in 3 anni in rossonero, oltre a 15 gettoni collezionati nell’anno di Empoli (era stato ceduto in prestito). Poco più di 30 presenze negli ultimi 3 anni e mezzo per il centrocampista che quest’oggi potrebbe giocare da titolare: Mauri non mette piede in Serie A da 469 giorni, dal minuto 78 di Crotone-Milan, quando entrò in campo al posto di Locatelli. Per trovare l’ultima da titolare del centrocampista bisogna tornare al maggio del 2017 (Cagliari-Empoli). Oggi una grande chance, forse l’ultima, in rossonero.