Juventus, non solo acquisti: il punto sulle cessioni da Audero a Kean

Juventus, non solo acquisti: il punto sulle cessioni da Audero a Kean
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus vuole incassare, ecco tutti i giocatori in prestito pronti a creare il tesoretto: Rogerio, Pjaca, Orsolini, Kean, Audero e Favilli

La Juventus è attentissima sul mercato, pronta a chiudere da un momento all’altro ben 3 affari. Ramsey è ormai vicinissimo, l’unico nodo da sciogliere è sul mese del suo arrivo, gennaio o giugno. Stesso dilemma per Trincao, con i bianconeri avanti nelle trattative con il Braga. Romero invece è ancora un sogno per l’estate, ma Paratici fa sul serio ed è pronto a mettere sul piatto cifre importanti. Ma per i nuovi innesti, le cessioni sono indispensabili e tra i giocatori in prestito il bottino può essere elevato.

Rogerio sta convincendo in questo inizio di stagione al Sassuolo, che vorrebbe tenerlo almeno fino a fine stagione. Un’offerta importante potrebbe però far vacillare i bianconeri, pronti a far cassa. Discorso diverso per Pjaca e Orsolini: nessuno dei due esterni sta brillando tra Firenze e Bologna e i riscatti sono elevatissimi, 20 da una parte e 15 dall’altra. Discorsi aperti che probabilmente verranno riaffrontati in estate, sperando di vedere prestazioni migliori dei due giovani. Infine in attacco, Kean e Favilli scalpitano per un’occasione. Il talento del giovane Under-21 italiano è sprecato alle spalle di CR7 e la SPAL ha bussato alla porta di Paratici. I bianconeri vorrebbero tenerlo fino a giugno, ma molto dipenderà dalla volontà del giocatore. Favilli allo stesso modo potrebbe partire, coperto da Piatek e Kouamé, ma i discorsi floridi per Sturaro e Romero con il Grifone potrebbero portare ad altre soluzioni. Infine chiusura su Audero, che la Samp vorrebbe invece riscattare per 14 milioni, trovando però l’opposizione della Juventus che crede nel giovane estremo difensore di origini indonesiane.