Juventus, retroscena: chiesto Van Persie, Raiola offre Kishna

© foto www.imagephotoagency.it

Il Manchester United non molla Pogba, controproposta ai Red Devils.

CALCIOMERCATO JUVENTUS – La Juventus non si scompone e attacca: questa la reazione bianconera all’offensiva di David Moyes, che è piombato al Sant’Elia per la partita contro il Cagliari per visionare Pogba, Vidal e Marchisio. Il direttore generale Beppe Marotta ha spiazzato il management del Manchester United, a cui ha chiesto informazioni circa Robin van Persie, nel caso vogliano fare sul serio per uno dei suoi campioni. Un modo elegante per spegnere i sogni di mercato dei Red Devils, che hanno comunque formalizzato un’offerta di 50 milioni di euro per Paul Pogba. Impossibile che la trattativa vada in porto entro fine mese, secondo “Tuttosport”, che ha evidenziato il cauto ottimismo del club inglese in vista della prossima stagione. Del resto la famiglia Glazer metterà a disposizione 120 milioni di euro per rifondare il club di Old Trafford. Nani potrebbe rientrare nell’affare come possibile contropartita tecnica, ma attenzione anche al fronte Arturo Vidal, che resta nei pensieri del Manchester United. C’è, però, un elemento a favore di Marotta: i campioni bianconeri a Torino stanno bene, mentre il centravanti olandese non si trova più a suo agio e la Juventus può vantare un rapporto di privilegio con gli agenti di riferimento dello Sports Entertainment Group, la società con sede che cura gli interessi di Van Persie.

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – Nel mirino bianconero è finito anche Ricardo Kishna, attaccante esterno, abile a giostrare su entrambe le fasce, dell’Ajax. Il 19enne olandese ha attirato l’attenzione di diversi osservatori, ma pare che abbia il futuro a tinte bianconere, perché ha il contratto in scadenza a giugno e soprattutto perché il suo agente è Mino Raiola, il quale lo ha proposto a Marotta. Le parti torneranno a sentirsi in occasione dell’auspicato rinnovo di Pogba, che la Juventus vorrebbe blindare fino al 2018 con un aumento dell’ingaggio. Soprannominato il “Di Maria dell’Ajax”, Kishna potrebbe rivelarsi una mossa per favorire le trattative per il rinnovo del centrocampista francese.