Kondogbia-Valencia e quel retroscena Ausilio-Alemany. Ecco i dettagli del trasferimento

kondogbia
© foto www.imagephotoagency.it

Spuntano dei retroscena sull’addio di Kondogbia all’Inter. Ecco i dettagli sull’accordo con il Valencia e le ultimissime notizie

Il Valencia in estate ha completato gli affari Geoffrey Kondogbia e Jeison Murillo con l’Inter. Stando a quanto riferito da “Plaza Deportiva“, gli affari si sarebbero sbloccati dopo un incontro avvenuto tra il ds Ausilio e il ds Alemany. Il Valencia inizialmente aveva messo sul piatto 18 milioni di euro ma con quella cifra l’Inter non sarebbe rientrata della spesa superiore ai 30 milioni, fatta due anni prima. Il ds dell’Inter ha dunque rilanciato chiedendo 25 milioni di euro. Il Valencia ha accettato ponendo però una condizione: pagamento in quattro rate! I nerazzurri hanno acconsentito e così hanno chiuso l’accordo.

Dunque il Valencia, che salvo sorprese eserciterà il diritto d’acquisto per Geoffrey Kondogbia, verserà 25 milioni di euro in 4 rate. Il Valencia potrà riscattare il centrocampista classe ’93 entro giugno versando immediatamente 7 milioni di euro nelle casse dell’Inter, per poi versare nei successivi tre esercizi 6 milioni di euro annui. Grazie a questi dettagli Inter e Valencia hanno completato l’accordo per Kondo. Il centrocampista sta facendo molto bene e probabilmente verrà riscattato dagli spagnoli. Discorso inverso invece per Cancelo, in prestito all’Inter con diritto di riscatto fissato a 35 milioni: i nerazzurri al momento non sono certi di completare l’operazione.