Connettiti con noi

Italia

La profezia di Zaza: «Col tempo questa Italia diventerà competitiva»

Pubblicato

su

zaza

Simone Zaza, autore del momentaneo 1-0 dell’Italia ai danni dell’Olanda, ha tratteggiato i contorni della sfida e guardato al futuro

Se quella di Ventura era l’Italia che non segnava mai, questa di Mancini è quella che manda in gol i suoi centravanti. Dopo le reti di Mario Balotelli ed Andrea Belotti nel test match amichevole contro l’Arabia Saudita, stasera è toccato a Simone Zaza iscriversi al tabellino del match. Ecco le considerazioni dell’attaccante del Valencia ai microfoni di Rai Sport a riguardo: «Sono contento del gol perché avevo un ricordo un po’ triste della Nazionale. Per me è sempre stata l’aspirazione più grande e ammetto che in occasione della rete ho avuto un po’ di fortuna. E’ normale emozionarsi, almeno io ho vissuto tutti i ricordi negativi. Sono contento anche della prestazione, siamo un bel gruppo giovane e dobbiamo prepararci al meglio. Purtroppo abbiamo tanto tempo per prepararci».

Zaza dichiara ancora: «La notte di Bordeaux di due anni fa? Si tratta di esperienze che mi hanno fatto crescere, ho passato tanti momenti negativi come l’esperienza in Inghilterra. Adesso mi godo di più i momenti felici con le persone che mi sono sempre state vicine e vado avanti per la mia strada. Margini di crescita di questa Italia? Sono di parte, ma dico che siamo una squadra giovane, con entusiasmo e ricca di buonissimi calciatori che devono ancora arrivare ai loro massimi livelli. Col tempo questa Italia diventerà competitiva». 

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.