Connettiti con noi

Calciomercato

Lazio, addio Acerbi a giugno: le squadre interessate non mancano

Pubblicato

su

Acerbi

Dopo gli ennesimi dissapori dopo il k.o. con il Milan, il divorzio tra la Lazio e Acerbi è sempre più inesorabile

Francesco Acerbi è ormai un separato in casa a Formello. L’episodio contro il Milan, la risata isterica dopo la rete di Tonali in pieno recupero, interpretata comunque malissimo dai tifosi, è solo la goccia che ha fatto traboccare un vaso già colmo. Come riportano Il Messaggero e il Corriere dello Sport, l’addio a giugno è ormai certo.

Il difensore centrale è ai ferri corti non solo con i tifosi, che non gli hanno mai perdonato l’esultanza polemica contro il Genoa, ma anche con lo spogliatoio e con lo stesso Lotito che non ha mai perdonato l’ex Milan per le esternazioni di settembre 2020 sul rinnovo del contratto, poi arrivato fino al 30 giugno del 2025. A gennaio Lotito chiedeva addirittura 10 milioni di euro per lasciarlo partire, oggi è quasi costretto a regalarlo. Su di lui ci sono Inter, con Inzaghi che lo riaccoglierebbe volentieri, Juventus (si ipotizza uno scambio con Rugani) e, più defilato, proprio il Milan. I prossimo saranno i giorni dell’addio di Acerbi: il capitolo è chiuso.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SULLA LAZIO SU LAZIO NEWS 24