Lecce Inter, Conte: «Dobbiamo andare sempre ai 200 all’ora»

Iscriviti
Inter Conte
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il deludente pareggio ottenuto dall’Inter contro il Lecce

Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il brutto pareggio ottenuto dall’Inter contro il Lecce. Queste le parole del tecnico nerazzurro.

PAREGGIO – «Il pareggio nasce dal fatto che siamo una squadra che deve andare sempre ai 200 all’ora. Quando qualcuno è sottotono succede questo e non ce lo possiamo permettere. Vedendo le statistiche e i numeri dovevi prendere i 3 punti. Non siamo una squadra che andando a una velocità media riusciamo a portare a casa il risultato. Quando non riusciamo ad andare al massimo dei giri siamo una squadra normale».

MERCATO – «Nel periodo di mercato diventa difficile gestire la situazione, poi a me sembra di essere stato molto chiaro. Ogni cosa che dico, poi, viene sempre amplificata e strumentalizzata in base a come vuole la stampa. Io sono contento dei miei giocatori, la società sta valutando. Noi stiamo andando al massimo cercando di mantenere una media importante».

MERCATO IN ENTRATA – «Non voglio entrare nel discorso mercato, poi si strumentalizza tutto. E’ la società che deve decidere cosa fare, a quali costi. Ci sono loro, io faccio l’allenatore e devo tirare fuori il meglio dai miei ragazzi»