Liverpool-Manchester United 3-1, pagelle e tabellino

Liverpool-Manchester United 3-1, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Liverpool-Manchester United, 17ª giornata Premier League 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Una delle sfide più importanti del calcio inglese si conclude con la netta superiorità del Liverpool di Klopp sul Manchester United di Mourinho. Prestazione imbarazzante dei Red Devils, arrivati ad Anfield alla ricerca del pareggio, continuamente chiusi nella propria area e in gol solo grazie ad una (grave) disattenzione di Alisson. I Reds dominano in lungo e in largo, meritando sia il primo gol che i due arrivati nel finale, per una partita che poteva finire anche con un risultato più rotondo. Ottimo il centrocampo di Klopp con Fabinho e Keita sugli scudi, con il brasiliano autore dello splendido assist per il vantaggio di Mané. Fondamentale il cambio a 20 minuti dalla fine con Shaqiri che rileva l’ex Lipsia decidendo la gara con una doppietta che non lascia scampo a De Gea. Il Liverpool torna al comando della Premier League, relegano il Manchester United al sesto posto a -8 dall’Arsenal quinto. Aria di polemica per Mourinho.

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Liverpoool-Manchester United 3-1: il tabellino

MARCATORI: 24′ Mané, 33′ Lingard, 73′ Shaqiri, 81′ Shaqiri

LIVERPOOL(4-3-3): Alisson 5; Clyne 6, Van Dijk 6,5, Lovren 6, Robertson 6,5; Wijnaldum 6, Fabinho 7, Keita 6,5(70′ Shaqiri 7,5); Salah 5,5, Firmino 6,5, Mané 7(83′ Henderson s.v.). Allenatore: Jurgen Klopp 7

MANCHESTER UNITED (3-4-3): De Gea 6,5; Darmian 5,5, Lindelof 5, Bailly 5; Dalot 5(46′ Fellaini 5), Herrera 6,5 (79′ Martial s.v.), Matic 6, Young 5,5; Lingard 6 (85′ Mata s.v.), Lukaku 5, Rashford 6. Allenatore: José Mourinho 4

NOTE: Ammoniti Dalot, Lukaku

LIVERPOOL – IL MIGLIORE

SHAQIRI 7,5: Un premio che avrebbe meritato Fabinho per l’intensità messa in campo e la costante presenza in zona gol, ma i due gol dello svizzero non potevano che premiarlo. Klopp lo sceglie per sfondare il muro eretto da Mourinho, e Shaqiri ci mette appena 3 minuti grazie anche alla deviazione di Young. Deviazioni che lo premiano anche nel gol del definitivo 3-1, stavolta di Bailly

LIVERPOOL – IL PEGGIORE

ALISSON 5: Il portiere brasiliano offrirà sicuramente una cena al compagno Shaqiri per averlo salvato dalla gogna mediatica che sarebbe derivata da un risultato negativo dei suoi. Nell’unica azione pericolosa dei Red Devils l’ex Roma pasticcia e serve a Lingard la palla dell’1-1 che poteva voler dire una grande delusione per la mole di gioco prodotta.

MANCHESTER UNITED – IL MIGLIORE

HERRERA 6,5: Nonostante la disattenzione sul secondo gol, quando lo spagnolo è stato superato da un ottimo Mané, Herrera è di gran lunga stato il migliore dei suoi. Mourinho sceglie la via della barricata e lui è l’unico a essere prezioso in entrambe le fasi.

MANCHESTER UNITED – IL PEGGIORE

MOURINHO 4: Chissà cosa avrà pensato Sir Alex Ferguson nel vedere il suo Manchester United giocare in questo modo ad Anfield. Lo Special One tenta di erigere una barricata fin dai primi minuti della partita, trovando la rete solo grazie ad una disattenzione di Alisson. Ma il secondo tempo i suoi risultano ancora più imbarazzanti, con l’unico obiettivo di portare a casa l’1-1 senza mai rendersi pericolosi. Una doppia disfatta per il tecnico portoghese, sempre più in bilico sulla panchina dello United

Liverpoool-Manchester United 3-1: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: La seconda frazione di gioco comincia sulla falsariga della prima, con il Liverpool a fare la partita e lo United attento solo in fase difensiva. De Gea salva con un super intervento su Firmino (53′) e poi inizia la fiera dei tiri da fuori per la squadra di Klopp, con i Red Devils arroccati in difesa (57′, 59′, 63′, 71′). Klopp sceglie di mandare in campo Shaqiri per provare a scardinare il muro di Mourinho e lo svizzero non se lo fa ripetere due volte, mandando in rete grazie ad una deviazione di Young e replicando ancora con un gran tiro deviato da Bailly (73′ e 81′). Un’imbarazzante Manchester non tenta minimamente la reazione e anzi rischia di subire più volte il quarto gol (83′, 90′, 91′, 93′).

Fischio finale! 3-1 per il Liverpool ad Anfield, pessima prestazione del Manchester United.

93′ Prova a giro Salah, United con un atteggiamento imbarazzante, in completa balia degli uomini di Klopp

91′ Firmino alla ricerca della gioia personale, ma la palla sfiora il palo. Dalle tribune si leva il coro «You will sack Mourinho», sul possibile esonero del portoghese

90′ Ci prova Henderson dopo un torello Reds, palla alta. Sul ribaltamento tiro di Mata deviato da Fellaini fuori dallo specchio. Tre minuti di recupero

88′ La gara è praticamente conclusa, lo United non sta minimamente provando a ribaltarla

85′ Dentro Mata per Lingard

84′ Fellaini riceve in area e si coordina per calciare, ma esce fuori un’orribile conclusione.

83′ Ci prova Wijnaldum dal limite, ancora centrale. Fuori Mané per Henderson.

81′ Ancora Xherdan Shaqiri! 3-1 Liverpool e urla di gioia sotto la Kop! Firmino cerca Salah dal limite dell’area, ma l’egiziano liscia e la palla arriva allo svizzero che tira un’altra bordata che deviata da Bailly finisce in porta!

79′ Herrera mette in mezzo un gran pallone ma non ci sono giocatori United in area Liverpool. Dentro Anthony Martial proprio per lo spagnolo.

75′ Prova a chiuderla il Liverpool con Wijnaldum, palla sul fondo. Lingard ci prova sul versante opposto, ma sfera in tribuna

73′ Subito Shaqiri!!! Gol del vantaggio per il Liverpool! Robertson serve Mané sulla sinistra, che si mangia Herrera e serve in mezzo, doppio rimpallo in area e palla allo svizzero che scarica una sassata deviata da Young sotto la traversa!

71′ Tiro potentissimo di Fabinho dalla distanza, palla centrale che non impegna De Gea.

70′ Esce un buon Keita in favore di Shaqiri. 4-2-3-1 per Klopp

69′ Ci prova Wijnaldum da fuori, De Gea si inginocchia e blocca la sfera. Squadre allungate, il Liverpool tiene il pallino del gioco ma lo United ci prova in contropiede.

66′ Alisson salva tutto su un calcio d’angolo dello United diretto in porta. Pronto a entrare Shaqiri.

64′ Si fa vedere il Manchester, grande azione di Young in combinazione con Rashford, Robertson è attentissimo nell’anticipare Fellaini che era pronto a colpire di testa a due metri dalla porta.

63′ Prova la botta da dentro l’area di rigore Van Dijk, ma Fellaini respinge ancora in angolo. Una vera e propria barricata eretta dallo United all’interno della propria area.

61′ Ancora Liverpool in pressione, ma la squadra di Klopp non riesce a sfondare il muro eretto da Mourinho. Palla in calcio d’angolo. Sugli sviluppi gran palla di Salah per Lovren, ma la schiacciata di testa del croato viene deviata in calcio d’angolo

59′ I Reds continuano a spingere, stavolta però il tiro da fuori di Lovren vola alto sopra la traversa

57′ Prova il tiro da lontanissimo Clyne, palla deviata in angolo. Sugli sviluppi spazza Fellaini

55′ Il Liverpool ci prova con convinzione in questo inizio di gara, con lo United chiuso nella propria metà campo.

52′ Super De Gea stoppa un gran tiro di Firmino che supera 4 avversarsi e calcia in allungo d’esterno destro, ma il portiere spagnolo è attento. Young ribatte su Keita in calcio d’angolo

50′ Herrera in gioco pericoloso su Salah, buona punizione dalla sinistra per il Liverpool. Sugli sviluppi i Reds recriminano per un fallo di mano, ma Atkinson lascia correre.

49′ Ancora pericoloso il Liverpool, Darmian libera di testa.

47′ Ci provano subito i Reds con una grande ripartenza di Keita, ma lo United blocca tutto

46′ Ricomincia la gara di Anfield tra Liverpool e United!

Squadre pronte a rientrare, Fellaini ha già tolto la tuta ed è pronto a fare il suo ingresso in campo al posto di Dalot. Young torna a fare il terzino, 4-3-3 per Mourinho

SINTESI PRIMO TEMPO: Gran primo tempo, soprattutto grazie alla prova del Liverpool che da subito prova a impostare il proprio ritmo. Pressing asfissiante e possesso palla per la squadra di Klopp, che prova subito a rendersi pericolosa con il migliore in campo Fabinho (9′). Lo United è completamente assente e subisce gol grazie ad uno splendido assist proprio dell’ex Monaco che imbuca Mané che davanti a De Gea controlla e gira in rete (24′). I Reds non si placano e anzi vanno vicini al raddoppio con Lovren, servito da Firmino sugli sviluppi di un calcio d’angolo (27′). Ma su una delle pochissime sortite offensive dei Red Devils, Alisson non riesce a controllare un facile cross di Lukaku: palla sul ginocchio che arriva comoda a Lingard che in scivolata firma l’1-1 (33′). Ci provano ancora Mané e Fabinho (37′ e 45′) ma il primo tempo si conclude in parità

Fine primo tempo ad Anfield, 1-1 tra Liverpool e Manchester United

46′ Ancora Fabinho per Mané, fuorigioco del senegalese lanciato a tu per tu con De Gea.

45′ Prova la botta da fuori Fabinho, Lindelof in calcio d’angolo. Lo United poi libera l’area. Due minuti di recupero

42′ Ci prova Herrera dalla distanza, ma stavolta Alisson è attento. United in crescendo

39′ Giallo per Lukaku che si allunga il pallone e poi cerca di recuperarlo in scivolata ma travolge Keita.

37′ Ci prova Mané, ancora su assist di un ottimo Fabinho che salta due avversari e serve l’esterno, ma De Gea blocca con facilità.

33′ Clamoroso pareggio dello United! Grave incertezza di Alisson su un cross di Lukaku, palla a Lingard che da due passi non sbaglia! Malissimo l’ex portiere della Roma.

31′ Bravo Young a impedire un gran triangolo tra Mané e Salah che avrebbe liberato il senegalese solo davanti a De Gea. Intanto forte pioggia ad Anfield

30′ In bambola lo United, altro pallone regalato sulla trequarti. La squadra di Mourinho in netta difficoltà contro un grande Liverpool

27′ Sfiora il raddoppio Lovren! Punizione in mezzo del Liverpool, ancora gran lavoro di Bobby Firmino che serve il centrale croato che viene contrastato da Bailly sparando alto.

26′ Giallo per Dalot su un fallo nei confronti di Robertson. Intanto Anfield intona cori contro Mourinho

24′ Gol del Liverpool!! Mané! Grande assist di Fabinho in mezzo per il senegalese che aggancia il pallone e supera De Gea! L’azione è nata da una rimessa laterale guadagnata dai Reds grazie ad una grande azione di Roberto Firmino.

20′ Liverpool in costante proiezione offensiva, con la palla continuamente in loro possesso. Fallo di Keita su Rashford, riparte lo United dopo un calcio d’angolo a sfavore

16′ Lo United non riesce a rendersi pericoloso, schiacciato dall’intensità della squadra di Klopp.

12′ Ancora un pallone recuperato dal Liverpool, Mané perde l’occasione di servire Salah e ci prova ancora Fabinho da fuori area, questa volta palla in tribuna.

11′ Altra palla persa dai Red Devils, il Liverpool sta soffocando la squadra di Mourinho! Ancora angolo, ma la palla finisce fuori sugli sviluppi. La squadra di Klopp forsennata in questo inizio di gara.

9′ Fabinho sfiora la rete! Palla persa da Lindelof sulla trequarti, tentativo di scambio Mané-Salah, palla all’ex Monaco che da fuori sfiora il palo. Angolo per i Reds. Rischio autogol per Jones sulla battuta ma lo United si salva

7′ Gran tiro di Firmino da fuori area, De Gea devia e serve Mané che prova a servire Salah che cada in area senza fallo. Dall’altra parte ci prova Rashford ma la palla è centrale.

6′ Buon angolo del Liverpool, Firmino prova la girata di testa ma la palla va a lato. Buon ritmo di gara

3′ Ripartenza United, fallo sulla trequarti di Keita. Lukaku in fuorigioco attivo cerca di deviare in rete la palle, ma liscia. La sfera finisce alle spalle di Alisson ma viene fischiato fuorigioco per la posizione del belga.

2′ Subito Salah per Firmino, palla in calcio d’angolo

1′ Inizia il match!

Cambia Mourinho rispetto alla ufficiali, Mata e Smalling out e dentro Bailly, i Red Devils virano per un 3-4-3 con Darmian terzo centrale e Dalot e Young larghi

Le squadra stanno facendo il loro ingresso in campo. “You’ll Never Walk Alone” risuona ad Anfield

Diretta live dalle ore 17


Liverpool-Manchester United: formazioni ufficiali

Liverpool (4-3-3): Alisson; Clyne, Van Dijk, Lovren, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Keita; Salah, Firmino, Mané. Allenatore: Jurgen Klopp. A disposizione: Mignolet, Henderson, Sturridge, Moreno, Lallana, Shaqiri, Camacho.

Manchester United (3-4-3): De Gea; Darmian, Lindelof, Bailly; Dalot, Herrera, Matic Young; Lingard, Lukaku, Rashford. Allenatore: José Mourinho Allenatore: José Mourinho. A disposizione: Romero, Smalling, Valencia, Fellaini, Mata, Pogba, Martial


Liverpool-Manchester-United: probabili formazioni e pre-partita

Jurgen Klopp dovrà far fronte a due defezioni in difesa dopo la sofferta vittoria contro il Napoli in Champions League. Matip (clavicola) e Alexander-Arnold (piede) non dovrebbero essere della gara, lasciando spazio a Milner da terzino e al ritorno di Dejan Lovren accanto a Van Dijk. Al posto dell’ex City giocherà dal primo Naby Keita in mediana, in compagnia di Henderson e Wijnaldum, con il solito trio offensivo formato da Salah, Firmino e Mané. In casa United proseguono gli infortuni nel reparto arretrato, con Rojo out insieme a Lindelof e Smalling. Nella gara odierna pronti Valencia e Young esterni e Bailly e Jones centrali. Herrera e Matic formeranno la diga difensiva, con Pogba in panchina dopo la brutta gara in terra iberica. Dietro a Lukaku il trio formato da Mata, Lingard e Rashford.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Milner, Van Dijk, Lovren, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Keita; Salah, Firmino, Mané. Allenatore: Jurgen Klopp

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Valencia, Bailly, Jones, Young; Herrera, Matic; Mata, Lingard, Rashford; Lukaku. Allenatore: José Mourinho

Liverpool-Manchester United: i precedenti del match

Nonostante i 16 punti di differenza in classifica, non sarà una gara semplice per gli uomini di Klopp. Mourinho è un esperto di Anfield, dove ha vinto 4 delle ultime 8 trasferte. In generale, lo United è imbattuto contro i Reds da ben 8 gare, terminate con 5 vittorie e 3 pareggi: una striscia così lunga senza vittorie per il Liverpool risale addirittura al 1988, quando le partite furono ben 12. Le ultime due gare ad Anfield recitano lo stesso risultato, uno 0-0 a tratti incredibile vista la propensione offensiva della squadra di Klopp. Peraltro, l’ultimo scontro risalente all’anno scorso fu vinto proprio dalla squadra di Mourinho per 2-1. Complessivamente, nella storia della Premier League, Red Devils in vantaggio con 28 successi, 11 pareggi e 13 sconfitte.

Liverpool-Manchester United: l’arbitro del match

L’arbitro della gara sarà Martin Atkinson, uno dei più esperti d’Inghilterra. Il fischietto dello West-Yorkshire ha già arbitrato la super sfida nella gara di Anfield dello scorso anno, terminata con un deludente 0-0. Stesso risultato dell’unica gara arbitrata al Liverpool quest’anno, quella contro il City di Guardiola finita a punto a reti inviolate. Dall’anno scorso i Reds sono imbattuti con il fischietto classe ’71, con due vittorie e due pareggi. Medesimi risultati per il Manchester United, che l’anno scorso ha realizzato con lui 3 vittorie (di cui due con Chelsea e Manchester City) e 2 pareggi


Liverpool-Manchester United Streaming: dove vederla in tv

Liverpool-Manchester United sarà trasmessa a partire dalle ore 17 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport 1 (canale 201 dello Sky Box, in HD 240) e Sky Sport Football (canale 203 dello Sky Box, in HD 242), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.