L’Oracolo rossonero chiude i battenti: trovata la “spia” in casa Milan

fassone mirabelli milan
© foto www.imagephotoagency.it

Fonte anonima attivissima su Twitter, l’Oracolo Rossonero aveva in passato svelato anticipatamente alcuni colpi rossoneri

Per molto tempo è stata la gola profonda per tutti i tifosi rossoneri, utilizzata per accedere alle ultime notizie sul calciomercato e sullo spogliatoio del Milan ma da oggi non sarà più così. L’account Twitter Oracolo Rossonero chiude i battenti. Ad annunciarlo, come di consueto, un tweet: troppo forte era stata evidentemente l’eco delle ultime anticipazioni sugli arrivi per la prossima stagione del terzino croato Ivan Strinic della Sampdoria e nell’esterno offensivo Memphis Depay del Lione. Idee e trattative di mercato che Fassone e Mirabelli volevano tenere nascoste ma che invece puntualmente vedevano la luce del sole, riportate dall’Oracolo rossonero. Basta scorrere la home dell’account per rendersene conto. Emergono anticipazioni sulla rescissione contrattuale con Gabriel Paletta dello scorso 30 gennaio, sui contatti telefonici tra alcuni calciatori rossoneri e Gerard Deulofeu a dicembre 2017 e anche sul possibile approdo sulla panchina del Milan di Maurizio Sarri nella stagione che verrà.

Rumors regolarmente riportati dalla stampa, a testimoniare l’attendibilità della fonte. In via Aldo Rossi hanno individuato l’identità del possessore dell’account che con i suoi cinguettii  aveva suscitato più di qualche imbarazzo nella società rossonera. Tra i 1413 tweet i più clamorosi rimangono comunque quelli legati all’estate 2017, quando aveva di fatto fornito i primi dettagli sullo scontro tra Gianluigi Donnarumma, il suo entourage e la società, passato per il rinnovo del contratto e la presunta firma estorta al portiere dal club rossonero, voce poi smentita dai diretti interessati ma in grado di destare clamore. “Lavoro” che ha visto la sua fine oggi, con le dimissioni rilasciate tramite l’ultimo tweet: «Ho appena rassegnato le dimissioni da oracolo alla società Ac Milan per la stima e per l’amore che avete avuto sempre nei miei confronti vi terrò informati su come andrà a finire. Comunque e sempre forza Milan»