Mbappè senza paura: «Firmerei per una finale di Champions contro la Juve»

© foto www.imagephotoagency.it

Kylian Mbappé esalta la Juventus: «Ronaldo ha portato qualcosa di grande, la Serie A è tornata in primo piano. Occhio al Napoli»

Il Paris Saint German è stato tutto tranne che fortunato nel raggruppamento di Champions League. Nonostante partissero dalla prima fascia, i parigini hanno beccato il Napoli in seconda e il Liverpool in terza, dando vita a un raggruppamento della morte che promette spettacolo. In attesa dell’esordio ad Anfield, Kylian Mbappè ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport ricordando un precedente poco favorevole con i partenopei: «È un girone complicato, ma è la natura stessa della Champions a volerlo perché si tratta del trofeo più ambito dalle più grandi squadre europee. Contro il Napoli sarà dura. Ancelotti fa giocare bene le sue squadre, con una precisa filosofia, pressando alto. E poi a Napoli c’è una tifoseria fantastica. Anche se il mio ricordo non è poi così piacevole. In amichevole nel 2016 con il Monaco da loro perdemmo 5-0».

Mbappè parla anche dell’approdo di Ronaldo alla Juventus, operazione che il francese promuove a pieni voti: «La Serie A è sempre stata un grande campionato, ma ultimamente aveva perso un po’ di prestigio. Con Ronaldo invece la gente si appassionerà di nuovo. Ronaldo porta qualcosa di grande alla Juventus, anche se ai bianconeri non mancava molto per essere completa». E aggiunge: «Juventus-Psg in finale di Champions? Ci metterei la firma».