Messi è una furia: «Tutto apparecchiato per il Brasile, non dovevamo partecipare»

messi argentina mondiali 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Messi furioso dopo l’espulsione in Argentina-Cile di Copa America: «Spero che l’arbitro non influenzi la finale e che il Perù possa competere»

La Copa America dell’Argentina si è conclusa al terzo posto grazie alle reti di Aguero e Dybala. Ma a far discutere sono le pesantissime parole di Messi nel dopo gara, il quale non si è presentato alla cerimonia di premiazione ed è esploso in zona mista.

«Quello che ho detto l’ultima volta forse ha avuto il suo peso. Io sono sempre sincero e dico sempre quello che penso. Credo che quanto è successo sia dovuto a quello che ho detto. La corruzione, gli arbitri e tutto ciò che non consente di partecipare al calcio lo rovina un po’. Non c’è dubbio, è tutto apparecchiato per il Brasile. Spero che l’arbitro non condizioni la finale e che il Perù possa competere.Premiazione? Non ho partecipato perché non dovevamo fare parte di questa corruzione, questa mancanza di rispetto per l’intera Copa»