Milan: ora Luiz Adriano, poi Baselli?

© foto www.imagephotoagency.it

Domani scambio di documenti col Siviglia per Bacca

Il nuovo colpo di mercato del Milan è Carlos Bacca, per il quale ha battuto la concorrenza di Roma e Liverpool. La società rossonera ieri ha raggiunto l’accordo con l’attaccante colombiano per un contratto quadriennale da 3,5 milioni di euro a stagione e poi con il Siviglia, aprendo al pagamento di 30 milioni di euro, importo della clausola rescissoria, pur restando disponibile a versare 25 milioni di euro e ad inserire nell’operazione Adil Rami. Lo scambio di documenti avverrà domani, poi entro 72 ore lo staff medico del Milan volerà in Colombia per le visite mediche. Dopo i test le firme.

INTRECCI – L’arrivo di Bacca, però, non esclude quello di Luiz Adriano, che però potrebbe essere un colpo a parametro zero per gennaio, visto che il contratto con lo Shakhtar Donetsk scade a dicembre. Il Milan, secondo La Gazzetta Sportiva, farà comunque un tentativo per convincere il club ucraino a cederlo anticipatamente con una piccola offerta. Domani è, invece, atteso Andrea Bertolacci, che si sottoporrà alle visite mediche. Nel mirino c’è Daniele Baselli, per il quale l’amministratore delegato Adriano Galliani incontrerà il presidente dell’Atalanta, Percassi, in settimana per battere la concorrenza della Fiorentina: la svolta potrebbe arrivare con l’inserimento di Antonio Nocerino nell’operazione. Per la difesa, invece, si lavora alla cessione di Adil Rami, che piace anche all’Olympique Lione oltre che al Siviglia. Piace Aymen Abdennour, che però è extracomunitario e, essendoci solo due posti in entrata per i giocatori extra UE, il Milan potrebbe lasciar perdere per riservarlo a Bacca e Luiz Adriano.

LE ALTRE PISTE – L’edizione odierna di Tuttosport ha, invece, approfondito la pista he porta ad Axel Witsel: il centrocampista preferirebbe una squadra che gioca in Champions League, ma il Milan ha allacciato i contatti con il padre per sondare il terreno. Lo Zenit San Pietroburgo, però, continua a chiedere 35-40 milioni di euro per cederlo. Resta calda la pista José Mauri, vicino invece il prestito di Andrej Modic al Lugano. In attesa di definire il futuro di Daniele Bonera e Philippe Mexes, il Milan monitora Nikola Maksimovic e Kamil Glik del Torino, ma piacciono anche Aymeric Laporte dell’Athletic Bilbao, su cui pende una clausola rescissoria di 50 milioni di euro, e Samuel Umtiti dell’Olympique Lione. Senza dimenticare Matija Nastasic dello Schalke 04. Occhi puntati anche su Davide Astori, rientrato al Cagliari, e Angelo Ogbonna, in uscita dalla Juventus, se dovesse andar via Alex o non rinnovare Mexes.