Napoli, Insigne adesso è un caso: i motivi della sua esclusione

Napoli, Insigne adesso è un caso: i motivi della sua esclusione
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli, Insigne adesso è un caso: i motivi della sua esclusione in Champions League nella sfida pareggiata col Genk

Napoli, il caso è doppio. Perché la squadra contro il Genk non ha brillato e contro la quarta forza del girone di Champions League non è andata oltre uno scialbo 0-0. E perché Ancelotti ha deciso di tenere in tribuna Insigne.

Una scelta dovuta a test atletici che – secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport – ne hanno evidenziato uno stato di forma precario. Un’esclusione tecnica, insomma, un segnale all’intero gruppo da parte del tecnico: chi dimostra di non stare bene, resterà in disparte. A prescindere dal nome.