Napoli, confermato lo stop in caso di cori razzisti. E in arrivo c’è ricorso per Koulibaly…

Napoli, confermato lo stop in caso di cori razzisti. E in arrivo c’è ricorso per Koulibaly…
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli pronto ad interrompere le partite in caso di nuovi cori razzisti. Settimana prossima si discuterà il ricorso per Koulibaly

Vane le parole di Matteo Salvini che invitava i club e non interrompere le partite in caso di cori razzisti, infatti le intenzioni del Napoli sono le stesse: in caso si ripetessero episodi come quelli con l’Inter il club partenopeo smetterà di giocare interrompendo il match. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la prossima settimana il Napoli andrà a discutere dei due giorni di squalifica dati a Koulibaly, sempre nella partita contro l’Inter.

Una giornata è già stata scontata contro il Bologna ma la dirigenza napoletana proverà a chiedere delle attenuanti per il giocatore senegalese. Per quanto riguarda Insigne invece il Napoli non sembra intenzionato a fare ricorso per chiedere una riduzione della sanzione.