Rinnovo Zielinski: fase di stallo, con il Liverpool sullo sfondo

Rinnovo Zielinski: fase di stallo, con il Liverpool sullo sfondo
© foto www.imagephotoagency.it

Zielinski prende tempo, la trattativa per il rinnovo con il Napoli non decolla. Il Liverpool, nel mentre, prova ad inserirsi

Piove sempre sul bagnato, verrebbe da dire dopo le dichiarazioni di Piotr Zielinski all’indomani della sconfitta del Napoli contro il Liverpool, costata ai partenopei l’eliminazione dalla Champions.

«Sto bene a Napoli ma non so se rinnoverò…» è la dichiarazione incriminata del centrocampista polacco, il cui entourage sembra proprio non riuscire a trovare un principio di accordo con la società per il rinnovo di contratto. La trattativa rimane molto complicata, con il giocatore in scadenza a giugno 2021 che continua a trovare poco spazio tra i titolari ma il cui contributo si è sempre rivelato molto significativo. Anche se attualmente non sembra attraversare un grande momento di forma.

Le doti atletiche e la qualità tecnica di Zielinski sono indiscutibili, per questo il Napoli deve stare attento ad eventuali assalti di club esterni: primo su tutti il Liverpool, che tre anni fa è stato vicinissimo a prenderlo. Jurgen Klopp apprezza molto il giocatore ed è disposto a fare follie per lui, anche a distanza di tutto questo tempo. De Laurentiis però continua a fare muro e ad insistere per il rinnovo: il punto cruciale resta la clausola rescissoria fissata a 65 milioni e che il Napoli vorrebbe alzare a 100, senza trovare il benestare del diretto interessato. La situazione è davvero precaria, con Zielinski che continua a prendere tempo per valutare l’offerta.