Nuovo Stadio Inter e Milan: c’è ancora un nodo da sciogliere

Inter Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Le ultime sullo stadio di Milan e Inter. San Siro può essere abbattuto: il problema è legato alle volumetrie del nuovo impianto

Milan e Inter lavorano sul nuovo stadio. Lo stadio San Siro, come riferito dal parere espresso dal ministero dei Beni culturali «non presenta interesse culturale e come tale è escluso dalle disposizioni di tutela». Il Meazza può essere abbattuto.

Inter e Milan, scrive il Corriere della Sera, sono pronte ad approfittare di questo aspetto. Resta ancora un nodo da sciogliere e che riguarda le volumetrie: ci vorranno 74 milioni di euro per maniere in piedi alcune parti di San Siro, aspetto che piace al sindaco Sala, ma a fronte di questa spesa le due società chiedono di edificare 180 mila metri quadrati per rientrare dall’investimento da oltre un miliardo. La strada è ancora in salita: per l’accordo definitivo bisognerà aspettare almeno un altro anno.