Parma-Bologna 0-0: pagelle e tabellino

Parma-Bologna 0-0: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Parma-Bologna, 17ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

È finito con il risultato incolore di 0˗0 il derby emiliano della 17° giornata di Serie A tra Parma e Bologna. Nonostante le premesse sembrassero orientare verso una partita piuttosto gradevole, la realtà ha dimostrato totalmente il contrario. Le emozioni si concentrano tutte all’inizio della prima frazione e qua e là nel corso della partita, per il resto solo noia e tanta lotta a centrocampo. Tra tutti, brilla Inglese che realizza una partita convincente, almeno per la prima frazione. Un punto, forse, guadagnato per il Bologna che, dopo lo 0˗0 contro il Milan, bissa il pareggio, conquistando un altro punto prezioso, salendo a quota 13, posizione che comunque non lo mette nelle condizioni di sicurezza. Il Parma, invece, rallenta la sua corsa verso l’Europa, perdendo l’occasione per allungare ancora di più sulle rivali.

Parma-Bologna 0-0: tabellino

Parma (4-3-3): Sepe 6; Iacoponi 6, Bruno Alves 5, Bastoni 5.5, Gagliolo 6; Rigoni 5.5, Scozzarella 6 (26′ st, Stulac 6.5), Barillà 6; Siligardi 6.5 (18′ st, Sprocati 6.5), Inglese 7, Gervinho 6 (38′ st, Ciciretti ng).

Bologna (3-5-2): Skorupski 6; Calabresi 5.5, Danilo 5.5, Helander 6; Mattiello 6, Dzemaili 6.5 (24′ st, Orsolini 6), Nagy 6, Svanberg 5.5, Mbaye 6; Santander 5.5 (34′ st, Destro ng), Palacio 6.5.

Arbitro: Rosario Abisso

Note: Ammonizioni: Bruno Alves (P), Siligardi (P), Nagy (B), Scozzarella (B), Mattiello (B), Danilo (B)

MIGLIORE IN CAMPO ˗ PARMA:

Inglese 7: esprime la raffinatezza dei suoi piedi con giocate di fino, singolarmente o in coppia con Gervinho, con il quale si intende a meraviglia, trovando un clamoroso palo a inizio partita. È indubbiamente il più pericoloso dei suoi

PEGGIORE IN CAMPO ˗ PARMA:

Bruno Alves 5.5: sebbene la sua esperienza emerga a più riprese, risulta troppo nervoso e l’ammonizione guadagnata nella prima frazione lo condiziona anche nel prosieguo della partita.

MIGLIORE IN CAMPO ˗ BOLOGNA:

Palacio 6.5: per quanto sia complicato trovare un vero e proprio migliore in campo, l’ex Inter è quello che, quando c’è da mettere quel quid in più, lui c’è e non si tira indietro. Poche sono le occasioni nelle quali ha la possibilità di rendersi davvero pericoloso ma, dei suoi, è il migliore

PEGGIORE IN CAMPO ˗ BOLOGNA:

Danilo 5.5: come il suo alter ego, non brilla, va più di una volta in confusione, si fa ammonire, nonostante qualche buon intervento


Parma-Bologna: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Seconda frazione che mantiene l’andamento della prima, con il Parma che fa la partita, concedendo però qualche errore in più e conseguenti ripartenze a favore degli ospiti. Rispetto al primo tempo, la squadra di Inzaghi prende più coraggio, arrivando a conquistare diverse conclusioni: la più pericolosa delle quali su colpo di testa di Dzemaili, colto però in precedente fuorigioco. Il Parma crea molto meno, nonostante quando si presenti in avanti, soprattutto, con il neo entrato Sprocati, il pericolo si ha l’impressione che il pericolo si annidi sempre dietro l’angolo. Poche emozioni nel finale e risultato scontato.

49’ ˗ Sulla presa di Skorupski si chiude il match: finisce com’era iniziato, 0˗0

48’ ˗ Palacio tenta la fuga in contropiede, palla al piede, ma viene fermato dal muro difensivo ducale

48’ ˗ Rilancio completamente sbagliato di Skorupski

45’ ˗ Assegnati 4’ di recupero

45’ ˗ Fuorigioco fischiato a Inglese

44’ ˗ Ammonizione per Danilo

41’ ˗ Occasione Parma. Gagliolo, da distanza siderale, allo scopo di impedire un contropiede, tenta il tiro con il pallone che si perde a pochi centimetri dal palo

40’ ˗ Orsolini tenta il tiro dal limite dell’area: ancora una volta, respinto dal muro difensivo

38’ ˗ Cambio per il Parma: esce Gervinho, entra Ciciretti

36’ ˗ Destro prova a tenere in campo un pallone complicato ma il suo tentativo risulta comunque vano

34’ ˗ Cambio per il Bologna: entra Destro, esce Santander

33’ ˗ Orsolini tenta il tiro al volo da distanza proibitiva, al limite dell’area esterno: palla direttamente in curva

32’ ˗ Brutto fallo subito da Palacio, il giocatore si rialza senza l’intervento dello staff medico

31’ ˗ Sprocati tenta il tiro dalla distanza: palla alta sopra la traversa ma davvero di pochissimo

30’ ˗ Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dai 30 metri dal Parma, Stulac calcia direttamente sul fondo, sprecando l’occasione

28’ ˗ Provvidenziale intervento di Bruno Alves sulla discesa di Palacio

26’ ˗ Cambio per il Parma: esce Scozzarella, entra Stulac

24’ ˗ Cambio per il Bologna: esce Dzemaili, entra Orsolini

23’ ˗ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dal Bologna, il Parma ha l’occasione per ripartire in contropiede ma Mattiello riesce a frenare e poi fermare la discesa

22’ ˗ Occasione Parma. Sprocati finta con il destro e prepara il tiro con il sinistro che, complice una deviazione di Inglese, va vicinissimo all’incrocio

19’ ˗ Sprocati viene atterrato. Calcio di punizione: sugli sviluppi dello stesso, Barillà tenta il tiro al volo ma la difesa respinge

18’ ˗ Prima sostituzione del match: esce Siligardi, entra Sprocati

14’ ˗ Occasione Bologna. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Dzemaili colpisce prima il palo, poi sulla ribattuta lo ricaccia verso la porta: Sepe prova a respingere salvando sulla linea ma il fuorigioco del centrocampista era netto

13’ ˗ Affondo di Mattiello in fascia con cross messo in calcio d’angolo da Iacoponi

12’ ˗ Calcio d’angolo per il Bologna allontanato dalla difesa ducale senza affanni

10’ ˗ Partita che si svolge soprattutto a metà campo con errori da una parte e dall’altra

7’ ˗ Barillà rimane a terra dolorante dopo una manata involontaria sul viso subita da Mbaye

5’ ˗ Sugli sviluppi del calcio di punizione, a causa di un fallo all’interno dell’area ai danni di Danilo da parte di Bruno Alves, l’arbitro interrompe il gioco

4’ ˗ Giallo immediato per l’intervento sconsiderato di Mattiello su Siligardi

3’ ˗ Tentativo di scambio di fino tra Rigoni e Siligardi, concluso anche questa volta con un intervento della difesa avversaria

1’ ˗ Nuovo uno due perfetto tra Inglese e Gervinho con l’ivoriano servito con un passaggio al bacio: il recupero di Calabresi vanifica la ghiotta occasione

1′ – Le squadre sono rientrate in campo: nessun cambio previsto. Tocca al Parma battere

SINTESI PRIMO TEMPO: Come spesso accade, la formazione di D’Aversa inizia costringendo gli avversari nella propria metà campo e, anzi, andando, al primo minuto, vicinissima al gol del vantaggio con un gran destro di Inglese che si stampa sul palo. La formazione ospite prova timidamente a reagire, gettandosi in avanti, ma apparentemente senza una reale strategia tattica. Il Parma, allora, continua il suo pressing, con un trio d’attacco particolarmente ispirato, arrivando più volte alla conclusione senza mai riuscire a trovare la via del gol, un po’ per imprecisione un po’ per bravura del portiere avversario. Intorno alla mezzora la partita si incattivisce, regalando una serie di ammonizioni in sequenza. Prima frazione decisamente poco spettacolare e scarsa di vere occasioni da rete.

46’ ˗ Finisce 0˗0 un primo tempo avaro di vere emozioni

45’ ˗ Assegnato 1’ di recupero

44’ ˗ Controllo perfetto di Siligardi e immediato cross teso in mezzo: la difesa svetta e allontana senza troppi problemi

42’ ˗ Siligardi tenta la deviazione aerea in area di rigore: troppo debole e inutile

39’ ˗ Entrata decisa di Scozzarella su Palacio: ammonizione per lui

37’ ˗ Entrata decisa ma pulita di Mattiello su Bruno Alves: nessun provvedimento disciplinare

34’ ˗ Santander prova a controllare un pallone difficile al limite dell’area ma, anche questa volta, il suo tentativo è vano

31’ ˗ Ammonizione anche per Nagy, reo di un fallo in ritardo su Scozzarella

30’ ˗ Siligardi tenta il cross da fondo campo: pretende il corner, pur non avendo ragione, trovando l’ammonizione inevitabile

28’ ˗ Il fallo fischiato ai danni di Gagliolo, che rischia l’ammonizione, attira l’ira della tifoseria

26’ ˗ Gervinho tenta la percussione in area di rigore dopo aver scambiato con Inglese: calcio d’angolo conquistato

26’ ˗ Tentativo di ripartenza di Svanberg subito fermato dalla difesa

25’ ˗ Inglese prova a mettere a terra un pallone complicato proveniente dalla sua difesa ma il tentativo risulta vano

24’ ˗ Cross totalmente buttato al vento da Iacoboni: Skorupski non ha problemi a bloccare in presa alta

21’ ˗ Prima ammonizione del match: Bruno Alves, per trattenuta reiterata su Palacio

20’ ˗ Nagy devia in fallo laterale il cross di Iacoboni

18’ ˗ Rigore non assegnato, in quanto il braccio era evidentemente attaccato al corpo: calcio d’angolo, dunque

17’ ˗ Parma che invoca un calcio di rigore per presunto tocco di mano di Helander: attesa per l’intervento del VAR

16’ ˗ Su cross di Siligardi, direttamente dalla linea di fondo, si rivela provvidenziale la scivolata di Danilo che devia in corner

15’ ˗ Inglese si libera ottimamente della marcatura di Helander, costretto ad atterrare l’attaccante con un fallo

14’ ˗ Fuorigioco fischiato con qualche secondo di ritardo a Inglese

13’ ˗ Cross teso ma troppo profondo di Mattiello per Nagy, che non riesce ad arrivare sul pallone

11’ ˗ Netto fallo fischiato ai danni di Dzemaili da parte di Inglese, reo di una brutta entrata a piede martello

10’ ˗ Occasione Parma. Lo stesso Siligardi riceve il pallone e da posizione decisamente proibitiva tenta di sorprendere Skorupski: il pallone sfiora il palo alla sua sinistra

10’ ˗ Siligardi va via in maniera molto sciolta a Helander, conquistando un fallo laterale

8’ ˗ Evidente fuorigioco fischiato ai danni di Siligardi

7’ ˗ Pressing efficace di Inglese sui difensori avversari

7’ ˗ Brutta palla persa da Barillà sulla linea laterale che rischia di far partire un pericoloso contropiede guidato da Palacio: la difesa ci mette una pezza

4’ ˗ Siligardi sbilancia nettamente Danilo portandolo a terra: calcio di punizione per gli ospiti

4’ ˗ Bologna che prova a farsi vedere in avanti con un tentativo di colpo di testa di Santander: pallone conquistato senza problemi da Sepe

2’ ˗ Occasione Parma. Scatto di Gervinho in dribbling a seminare a tre avversari, palla che carambola a Inglese che, di prima intenzione, calcia con il destro colpendo il palo alla destra di Skorupski

1’ ˗ Barillà tenta subito di servire in verticale Gervinho ma il suo traversone viene deviato da un avversario in fallo laterale

1’ ˗ Abisso fischia il calcio d’inizio: saranno gli ospiti a battere il primo pallone

Parma e Bologna sono scese in campo e sono pronte a dare inizio al derby della 17° giornata di Serie A


Parma-Bologna: formazioni ufficiali

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoboni, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Rigoni, Scozzarella, Barillà; Siligardi, Inglese, Gervinho.

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Dzemaili, Nagy, Svanberg, Mbaye; Santander, Palacio.


Parma-Bologna: probabili formazioni e pre-partita

Qui Parma. Se per quanto riguarda la formazione di partenza, poche saranno le novità; queste, però, potrebbero provenire dalla panchina, dal momento che la presenza del tecnico D’Aversa è incerta per via di un’influenza. Rispetto all’ultima partita, tornerà tra i titolari sicuramente Gervinho: insieme a lui, dovrebbe esserci Biabiany, in vantaggio su Siligardi, e la punta di diamante Inglese. A centrocampo, ballottaggio tra Rigoni e Stulac, a completare il reparto con Scozzarella e Barillà. Tutto immutato nel reparto arretrato.

Qui Bologna. Dopo il buon pareggio rimediato contro il Milan, gli uomini di Inzaghi dovranno cercare di scalare posizioni, per recuperare il pesante svantaggio dato dai 12 punti in classifica. L’unico giocatore indisponibile tra gli ospiti sarà Pulgar, vittima di un infortunio al polpaccio. A sostituirlo, ci sarà Nagy. Sulla fascia sinistra, tornerà il legittimo proprietario Dijks, completamente recuperato dopo l’influenza che l’ha tenuto lontano dai campi. Davanti, infine, spazio al duo esperto composto da Santander e Palacio.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Barillà, Scozzarella, L. Rigoni; Gervinho, Inglese, Biabiany.

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Poli, Nagy, Svanberg, Dijks; Palacio, Santander.


Parma-Bologna: i precedenti

Il derby emiliano della 17° giornata di Serie A tra Parma e Bologna sarà il numero 22 della storia delle due formazioni, in casa dei Ducali, per un bilancio totale di 7 vittorie dei padroni di casa, 10 pareggi e 4 vittorie rossoblù. L’ultimo precedente nella massima categoria risale alla stagione 2013/2014, gara che terminò in pareggio grazie alle reti di Kone e Cassano. L’ultima vittoria felsinea risale alla stagione precedente quanto Taider e Moscardelli consegnarono un successo meritato mentre l’ultima vittoria dei Ducali risale alla stagione 2011/2012 con un gol dell’ancora oggi presente Biabiany.


Parma-Bologna: l’arbitro

Sarà Rosario Abisso di Palermo l’arbitro designato a dirigere il derby tra Parma e Bologna. Per il direttore di gara palermitano, classe ’85 e imprenditore di professione, sarà la gara numero 11 in stagione dopo gli otto precedenti in Serie A, Torino˗Cosenza in Coppa Italia e Germania˗Olanda di U20 di Elite League. A coadiuvare l’arbitro siciliano saranno gli assistenti Paganessi e Rocca, il quarto uomo sarà Fourneau mentre gli addetti alla postazione VAR saranno Piccinini e Di Iorio.


Parma-Bologna Streaming: dove vederla in tv

Parma-Bologna sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Calcio 3 (canale 253 dello Sky Box), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.