Patteggiamento Milan Uefa: il settimo posto potrebbe valere l’Europa League

Patteggiamento Milan Uefa: il settimo posto potrebbe valere l’Europa League
© foto www.imagephotoagency.it

Patteggiamento Milan Uefa: in caso di esclusione dei rossoneri dall’Europa, il settimo posto potrebbe valere l’Europa League

Quanto ventilato già a dicembre, in casa Milan, potrebbe a breve tradursi in realtà dei fatti. I rossoneri, per tentare di scongiurare il rischio di una guerra giuridica e di ulteriori sanzioni economiche, avrebbero infatti deciso di non presentare ricorso al TAS contro la sentenza dell’Uefa per il mancato rispetto del Fair Play Finanziario nel triennio 2014-2017.

Una decisione che, tra le conseguenze, potrebbe avere quella dell’esclusione per un anno dalle coppe europee. Un verdetto che Gazidis e Leonardo potrebbero anche accogliere di buon grado in caso di mancato accesso alla Champions League. Un verdetto, allora, che rimetterebbe tutto in gioco nella bagarre per la qualificazione alle coppe: anche il settimo posto, a quale punto, potrebbe valere la qualificazione alla prossima Europa League.