Piatek, doppia beffa: salta il Milan e CR7 gli soffia lo scettro dei bomber

Piatek, doppia beffa: salta il Milan e CR7 gli soffia lo scettro dei bomber
© foto www.imagephotoagency.it

Il Genoa dovrà fare a meno del suo bomber Piatek al ritorno, dopo la sosta, causa squalifica. Le ultimissime

Vacanze più lunghe del previsto per Krzysztof Piatek. Il bomber dei rossoblù. a secco contro la Fiorentina, sarà costretto a seguire la sfida tra Genoa e Milan in programma il prossimo 21 gennaio al Ferraris, dalla tribuna. Prima assenza per il centravanti polacco che sin qui ha giocato tutte le partite, saltando pochi minuti per turnover. Il giocatore è stato ammonito ieri nel corso della gara con la Fiorentina e non scenderà in campo alla ripresa delle ostilità. Una giornata non particolarmente per il centravanti polacco che non è più il capocannoniere del campionato.

Cristiano Ronaldo, con la sua doppietta, è salito a quota 14 gol in campionato, dopo 19 giornate, e ha scavalcato Piatek, fermo a quota 13. Doppia beffa dunque per il giocatore rossoblù che dovrà attendere una settimana in più per lanciare la nuova sfida a CR7: il trono dei bomber è uno degli obiettivi dell’attaccante del Grifone ma il centravanti tornerà a disposizione di Cesare Prandelli solo il 28 gennaio, contro l’Empoli. Un mese di pausa dunque per Piontek, che dovrà lavorare sodo in allenamento per presentarsi al meglio, tra un mese, al prossimo appuntamento con il gol.