Lutto in casa Inter: è scomparso lo scout Pierluigi Casiraghi

pierluigi casiraghi
© foto Youtube

Lutto in casa Inter, è scomparso il responsabile dello scouting del settore giovanile Pierluigi Casiraghi: scoprì, tra gli altri, Balotelli e Coutinho

L‘Inter piange la scomparsa di Pierluigi Casiraghi, figura storica dei nerazzurri. Dal 2000 operava nel settore giovanile dell’Inter come osservatore, faceva il talent scout in tutto il mondo e portava a Milano molti giovani interessanti. «Lo vogliamo ricordare come un amico, un collega leale e una tra le più impressionanti risorse che il calcio italiano abbia mai avuto» si legge nel comunicato di cordoglio che l’Inter ha scritto poche ore fa. Casiraghi è venuto a mancare nella serata di ieri, martedì 27 marzo, prima della finale della Viareggio Cup dei “suoi” ragazzi.

Il suo contributo nello scovare talenti è stato determinante, come scrive l’Inter, tanto che sotto la sua guida i nerazzurri hanno trionfato spesso nei campionati giovanili. «È stato per molti colleghi più giovani di lui un vero e proprio faro ispiratore, un esempio e una inesauribile fonte di amore per il calcio». Tra i giocatori scoperti e portati all’Inter da Casiraghi si possono nominare Mario Balotelli e Coutinho. I funerali si svolgeranno domani, giovedì 29 marzo, alle ore 11, presso la Chiesa San Giuseppe in via XX Settembre a Sesto San Giovanni.