Connettiti con noi

Archivio

Poborsky morso da una zecca

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il calciatore sarebbe stato paralizzato

Brutte notizie quelle che arrivano dalla Repubblica Ceca per gli amanti del calcio e soprattutto per i tifosi della Lazio: Karel Poborsky, ex centrocampista biancoceleste, è stato vittima di uno spiacevole episodio. L’ex calciatore, infatti, sarebbe stato punto da una zecca, nascostasi nella folta barba, causandogli una paralisi del viso. 

LE CONFERME – Le voci sono state confermate dall’ex compagno di nazionale ad Euro 1996 Pavel Kuka. Queste le parole dell’amico: «Non sono di certo un medico e non posso dire altro sulla sua situazione, ma la notizia del suo grave stato di salute è arrivata anche a noi la settimana scorsa. Speriamo possa guarire in fretta. Abbiamo diversi progetti insieme, ma l’unica cosa che conta in questo momento è che si rimetta». Non una bella storia, dunque, quella che arriva dalla Repubblica Ceca, con uno dei vecchi protagonisti della nostra Serie A, autore di una doppietta in quel famoso 5 maggio che consegnò lo scudetto alla Juventus, che non se la passa molto bene.