Premier League: tonfi Chelsea, West Ham e Liverpool

© foto www.imagephotoagency.it

Sono terminate le restanti partite in programma quest’oggi relative alla 22^a giornata di Premier League.

Il Chelsea perde in casa del Wolverhampton e continua al sua striscia senza vittorie in campionato. Un autogol di Bosingwa è sufficiente per frenare i ragazzi di Ancelotti che ora sono al sesto posto in classifica, sotto il modesto Sunderland, che invece strappa tre punti preziosissimi nel finale in casa dell’Aston Villa (la gara termina in nove per i rossi a Heskey e Zenden).

Non fanno scintille Manchester City ed Arsenal all’Emirates Stadium, ed entrambe perdono terreno dal Manchester United dopo uno scialbo 0-0 che si accende solo nei minuti finali con i rossi a Sagna e Zabaleta.

Sconfitta pesantissima invece per il West Ham al Saint James’ Park contro il Newcastle che fa pokerissimo e fa tremare la panchina di Grant. Poco sicuro del suo posto anche Hodgson, sconfitto per 3-1 ad Ewood Park dai Blackburn Rovers.

Frenata invece del Tottenham sul campo dell’Everton che inizia a togliersi qualche soddisfazione dopo i tre punti col City. Non avanza manco il Bolton che viene raggiunto nel finale dal Wigan e rimedia solo un pari.

Arsenal 0-0 Manchester City
Aston Villa 0-1 Sunderland (Bardsley)
Newcastle 5-0 West Ham (Best, Best, Nolan, Best, Lovenkrands)
Wolverhampton 1-0 Chelsea (aut. Bosingwa)
Blackburn Rovers 3-1 Liverpool (Olsson, Mwaruwari, Mwaruwari, Gerrard)
Bolton 1-1 Wigan (Moreno, Stam)
Everton 2-1 Tottenham (Saha, van der Vaart, Coleman)