Radu para il rigore ad Ilicic: l’ultimo a riuscirci è un suo compagno del Genoa, ecco chi

Radu para il rigore ad Ilicic: l’ultimo a riuscirci è un suo compagno del Genoa, ecco chi
© foto www.imagephotoagency.it

Il giovane Radu ferma il cecchino Ilicic in Genoa-Atalanta grazie al consiglio di un compagno? Ecco chi ha fermato lo sloveno prima di lui

Il giovane portiere Andrei Radu ha festeggiato recentemente la vittoria del suo Genoa per 3-1 ai danni dell’Atalanta. Il numero 97 rossoblù ha anche parato un rigore a un giocatore dell’Atalanta. Una vera impresa, dato che non si trattava di un rigorista qualsiasi, ma di Josip Ilicic. Il fantasista nerazzurro, infatti, è noto per essere un cecchino dagli undici metri, ma si è fatto clamorosamente ipnotizzare dal genoano. In Serie A un solo collega è riuscito a emulare Radu, e si tratta… di un compagno di squadra!

Sì, perché anche Federico Marchetti, ai tempi della Lazio (trattasi di Lazio-Fiorentina 3-1, del 18 dicembre 2016), era riuscito a fermare il tiro dal dischetto dello sloveno, allora in casacca viola. Curioso dato che accomuna questi due portieri, al centro delle polemiche di inizio campionato per il ruolo da titolare tra i pali della porta del Genoa. Che Marchetti abbia messo da parte l’orgoglio per consigliare il proprio compagno e permettergli di neutralizzare Ilicic? Quel che è certo è che il giovane Radu non è riuscito a parare due rigori in un’unica partita (Zapata lo ha beffato poco dopo), come invece fece il collega più anziano in occasione di Carpi-Lazio.