Svaligiata la casa di Rincon: portati via anche i trofei

Svaligiata la casa di Rincon: portati via anche i trofei
© foto www.imagephotoagency.it

Problemi per Tomas Rincon, centrocampista del Torino. Disavventura per il calciatore venezuelano: le ultimissime

Weekend da dimenticare per Tomas Rincon. Il centrocampista del Torino ha perso il derby contro la Juventus, la sua ex squadra, e dopo la delusione per la sconfitta nella stracittadina torinese ha vissuto una disavventura personale: la sua casa è stata svaligiata. Domenica pomeriggio, secondo il racconto de La Stampa, il centrocampista venezuelano era lontano dalla sua abitazione in pieno centro (in via Della Rocca) e i ladri ne hanno approfittato per introfularsi nella casa del centrocampista ex Juventus e Genoa. Il bottino però non è stato dei migliori per i ladri.

Secondo una prima stima i ladri sono fuggiti portando via orologi, gioielli e trofei per un valore di circa 10mila euro. A scoprire il tutto lo stesso giocatore venezuelano al rientro a casa intorno alle nove di sera. I ladri nei scorsi mesi avevano colpito in ‘zona Rincon’: lo scorso agosto 2018, proprio vicino all’abitazione del centrocampista del Toro, i ladri avevano svaligiato l’abitazione di un manager in pensione, portando via oltre 100 mila euro. Polizia in azione e a lavoro per risalire ai responsabili. Fine settimana completamente da dimenticare per El General: prima la sconfitta nel derby, poi i ladri in casa.