Ripresa Serie A, Fenucci: «Il calcio non è solo quello professionistico»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Fenucci, amministratore delegato del Bologna, è tornato sulla questione della ripresa della Serie A. Ecco le sue parole

Claudio Fenucci, amministratore delgato del Bologna, è intervenuto ai microfoni di Radio24 nella tramissione “Tutti Convocati”.

FENUCCI – «Al momento è difficile, noi abbiamo espresso una linea unitaria di voler tornare a giocare nel rispetto della situazione sanitaria e vogliamo ripartire in condizione di sicurezza. Se ci sia rischio zero non lo so, ma in condizioni di massima sicurezza a tutela della salute dei nostri tesserati e di tutti quelli che lavorano. Il calcio poi non è solo quello professionistico, c’è una piramide di persone, c’è tutto un mondo dietro che si riconosce in queste società ed è un fenomeno che non può mai contrapporsi alle altre sport, è amore per lo sport e condivisione di una serie di ideali».

STADIO – «Il Bologna di Saputo può essere una roccia per la comunità, siamo vicini al territorio e portiamo ancora avanti il progetto stadio in sinergia col Comune di Bologna».