Roma, Di Francesco ai saluti? Ecco le parole in merito di Monchi

Roma, Di Francesco ai saluti? Ecco le parole in merito di Monchi
© foto Calcionews24

Nel pre-partita di Roma-Genoa, il ds Monchi ha parlato dell’attuale situazione dei giallorossi e ha fatto il punto sul futuro di Di Francesco

Roma-Genoa non sarà una partita come le altre, almeno per i padroni di casa. Alla luce dei risultati decisamente non entusiasmanti delle ultime settimane, gli uomini di Di Francesco sono chiamati a vincere e a convincere per ridare un senso a questa stagione.

Nel pre-partita, il ds Monchi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per fare il punto della situazione, visto anche il suo imminente viaggio a Boston per incontrare i pezzi grossi della dirigenza giallorossa: «È importante che questa sera la squadra pensi a vincere e a prendere 3 punti importantissimi. È quello di cui abbiamo bisogno per cominciare a risalire la classifica e cercare di conquistare un posto nella prossima Champions».

Fa scalpore la scelta di lasciare Patrick Schick in panchina nonostante l’assenza di Dzeko. Monchi però smentisce qualsiasi problema con il giocatore: «Non c’è nessun caso Schick, si tratta di una semplice scelta tecnica del nostro tecnico». E, a proposito di Di Francesco, sorge spontanea la domanda se, tra gli argomenti del prossimo summit societario a Boston, si tratterà anche il futuro dell’allenatore. «Vado a Boston ogni mese perché è li che si trova la proprietà e abbiamo tante cose di cui parlare. È prevista un’analisi completa dell’attuale situazione della Roma, ma niente che riguardi nello specifico il nostro allenatore. I periodi negativi ci sono per tutti e posso dire che in questi casi non c’è mai un solo responsabile. Sono d’accordo su chi dice che nelle ultime uscite anche l’atteggiamento dei giocatori in campo ha inciso molto sui risultati, come a Cagliari o in Champions. Tutti devono assumersi le loro responsabilità per questo periodo e lavorare per cercare di uscirne».