Roma, Ranieri si schiera con De Rossi: «Trattato nella maniera sbagliata»

Roma, Ranieri si schiera con De Rossi: «Trattato nella maniera sbagliata»
© foto www.imagephotoagency.it

Roma, Ranieri in conferenza stampa si schiera con De Rossi e striglia la società: «Il capitano è stato trattato male»

Ranieri si presenta davanti al microfono e, in conferenza stampa, non gioca certo sulla difensiva. Anzi. Si schiera apertamente nel contenzioso delle ultime ore tra la società e De Rossi. Dalla parte del capitano, non certo dei vertici giallorossi. «E’ il capitano ed una persona storica qui, andava trattato in un’altra maniera e gli andava concesso il tempo di pensare bene», ha spiegato davanti alle telecamere.

Scendendo poi nel dettaglio della questione. «Per una figura così importante, una considerazione più attenta avrebbe per certo consigliato un comportamento differente. Ho accusato “testa grigia a Londra e quello di Boston”? Quando i tifosi hanno chiesto spiegazioni ho citato sicuramente Londra e l’America. Chi decide è il presidente e la persona che gli è più vicino sta in Inghilterra… Ma io, da dirigente, avrei detto: “Lo voglio perché so che capitano è, so che uomo è”». Un evidente riferimento a Baldini e Pallotta. In un discorso che chiarisce piuttosto bene da che parte della contesa stia il tecnico giallorosso.