Roma, Rosi: “Tornare alla Roma? Sarebbe un sogno”

© foto www.imagephotoagency.it

“Sono contento che se ne parli, sono ancora per metà  della Roma. Che ben vengano queste voci…”, parla Aleandro Rosi, centrocampista in forze al Siena, ma ancora giallorosso per metà  di contratto e per intero di cuore: “Sarebbe un sogno. Io sono romano e romanista”, dice di un possibile ritorno alla casa madre. A Claudio Ranieri, allenatore della Roma, farbbe comodo un giocatore delle sue caratteristiche: “Sì, posso fare entrambe le fasi, difensiva e offensiva. Ma se tornassi a Roma, preferirei fare il terzino. Mi trovo molto meglio. Poi, certo, se il mister mi chiede di giocare alto mica gli dico di no”. Proprio del tecnico della Lupa dice: “Con questa fantastica stagione alla Roma, ha dimostrato a tutti quanto vale. Il suo curriculum parla da solo”. Sarebbe un nuovo rinforzo dopo l’arrivo di Adriano e Simplicio: “Già  l’anno scorso era molto competitiva. Adriano e Simplicio sono tanta roba”, le parole riferite a Il Romanista.