Connettiti con noi

Calcio italiano

Salernitana, Sabatini: «Ero pronto a mettermi in discussione. Il calcio per me è vita»

Pubblicato

su

Sabatini

Walter Sabatini, direttore sportivo della Salernitana, ha parlato al termine della salvezza ai microfoni di DAZN

Walter Sabatini, direttore sportivo della Salernitana, ha parlato al termine della salvezza ai microfoni di DAZN. Le sue dichiarazioni:

SALVEZZA – «Questa salvezza la metto al primo posto tra le mie migliori performance. Questa cosa mi spinge ancor di più ad andare avanti. Ero già pronto a mettermi in discussione, ma il risultato di Venezia mi ha fatto cambiare idea subito»

SALERNITANA – «Gruppo forte, coeso e riuscivano a capirsi l’uno con l’altro, quando ho visto questa cosa e il lavoro dell’allenatore ho iniziato a crederci fino alla fine. Omaggio alla città di Salerno, ai ragazzi, al presidente. Io sono un uomo che crede ma non alla scaramanzia»

CALCIO – «Il calcio per me è vita. Io attraverso il calcio mi esprimo e mi espando con esso sennò sarei introverso»

FUTURO – «Nicola mi auspico che possa restare con noi. Da lui parte il nostro progetto. Io parlerò con il presidente e vedrò se ci sono i presupposti».

DEDICHE – «Voglio dedicare questa salvezza a mio figlio e mia moglie. Ma lo vorrei dedicare a tantissime altre»